Coppa d’Asia, i risultati: l’Australia perde con la Giordania, poker dell’India

Calcio

Tre partite nella seconda giornata di Coppa d’Asia: l’Australia cade a sorpresa contro la Giordania, mentre l’India vince nettamente contro la Thailandia. Solo 0-0 tra Siria e Palestina nell’ultima gara in programma

COPPA D'ASIA, PARI ALL'ESORDIO PER ZACCHERONI

La prima sorpresa della Coppa d’Asia arriva già alla seconda sfida della competizione. Ieri infatti è cominciato il torneo, col pareggio tra gli Emirati Arabi Uniti – allenati da Alberto Zaccheroni – e il Bahrein. Il programma odierno si è aperto con la gara tra Australia e Giordania: gli oceanici ovviamente favoriti, anche perché campioni in carica. E invece, col punteggio di 1-0, è stata la Giordania a conquistare tre punti fondamentali nel girone B, con la rete del difensore centrale Anas Bani-Yassen al 26’. La seconda partita è stata giocata tra Thailandia e India, che invece appartengono al gruppo con Bahrein ed Emirati. Hanno vinto gli indiani per 4-1, nonostante il primo tempo si sia chiuso in parità con le reti di Chhetri e Dangda. Ad inizio ripresa, ancora Chhetri ha riportato in vantaggio l’India, che poi ha blindato il successo con i gol di Thapa e Lalpekhlua. Nell’ultima sfida, nel gruppo B, pareggio senza reti tra Siria e Palestina, con questi ultimi che hanno dovuto giocare gli ultimi venti minuti in dieci per l’espulsione (doppio giallo) di Saleh. Dunque, dopo i primi 90 minuti, a sorpresa è la Giordania a comandare nel girone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.