Iran, "Eravamo in centomila". Folla record per il Clasico dove gioca l'ex Milan Constant

Calcio

Adriano Celentano lo cantava per un derby di Milano dello scorso secolo, ma nella Persian Gulf Pro League il numero è stato raggiunto per davvero nella partita tra Tractor Sazi e Esteghlal. Davanti a una folla oceanica la vittoria è andata alla squadra di casa, dove gioca un vecchia conoscenza del calcio italiano

FOTO. LE RIVALI CHE HANNO LO STADIO A POCHI METRI DI DISTANZA

FOTO. STADI DA SOGNO, I PROGETTI PIÙ SPETTACOLARI

Sì, loro in centomila lo erano per davvero: Iran, città di Tabriz, Yadegar-e Emam Stadium. Nella partita ribattezzata "Clasico" tra Tractor Sazi e Esteghlal una folla oceanica ha accompagnato i novanta minuti. Centomila tifosi, senza esagerazioni, non come quei 75mila, arrotondati in tripla cifra, cantati da Adriano Celentano nell'omonima canzone. Allora era il 1966, il 22 di novembre, e i nerazzurri battevano il Milan in una stracittadina decisa da un autogol di Maddè. Da quel giorno la partita fece storia, perché anche la musica iniziò a parlare di calcio, gonfiando i suoi numeri ma non la passione per il gioco. "Oh bella mora se non sbaglio / lei ha visto l’Inter-Milan con me / ma come fa lei a non ricordare / noi eravamo in centomila / allo stadio quel dì". E a distanza di oltre cinquant'anni, nel lontano Iran, quel numero è stato realmente raggiunto in una partita di calcio.

La folla pazzesca dello Yadegar-e Emam Stadium (scorri la gallery per vederle tutte)

L'ex Milan Constant e la reale capienza

Quella tra Tractor Sazi e Esteghlal non sarà stata la gara con più pubblico nella storia del pallone, o dello sport in generale, ma bastano le immagini (rese pubbliche sui social dal fotografo Mehrdad Nikmard) per dare l'idea della folla oceanica che ha seguito il match vinto 1-0 dai padroni di casa grazie alla rete di Ashkan Dejagah, uno che in passato ha giocato anche per Fulham e Wolfsburg. Tra gli altri, in campo, c'era l'ex milanista Kevin Constant, più qualche altra vecchia conoscenza del calcio europeo come Masoud Shojaei (Osasuna) o Anthony Stokes (Celtic). Il numero record è stato in realtà raggiunto, come sottolinea As, in barba alla reale capienza dello stadio di Tabriz, che dovrebbe ospitare al massimo 80mila spettatori. Niente di tutto questo, in Iran erano (per davvero) in centomila. Forse anche di più. 

I più letti di calcio