Var di carta: in Cina il fuorigioco lo decide un foglio. VIDEO

Calcio

La Var più incredibile di sempre? In Cina, dove l'arbitro chiede aiuto per convalidare o meno un gol. Ma in sala monitor qualcosa non funziona come dovrebbe…

ARBITRO E VAR, MICROFONO APERTO IN AUSTRALIA

La tecnologia che migliora il mondo. Progresso e innovazione che ormai sono entrati di diritto anche nel calcio, strumenti – dalla Goal Line Technology al Var – divenuti un supporto indispensabile al difficile lavoro dell’arbitro. Quando funzionano, bisogna però aggiungere. Perché capita a volte che la tecnologia faccia cilecca… In Cina, ad esempio, si è vista una scena davvero surreale durante il match di seconda divisione tra Shanghai Shenxin e Heilongjiang: ospiti avanti di un gol e protagonisti di una seconda marcatura, rete che finisce sotto la lente d’ingrandimento dell’arbitro per una presunta posizione di fuorigioco. Gol da convalidare o no? Meglio chiedere aiuto al Var. Peccato però che nella sala monitor qualcosa non funzioni come dovrebbe: sugli schermi non appaiono le linee del fuorigioco e allora un addetto alla Var – in un video che è già virale sul web – si affida a un vecchio 'infallibile' metodo. Foglio di carta bianco e ben piegato in mano appoggiato sullo schermo, valutazione e…. gol annullato per fuorigioco. Certezze? Viste il metodo utilizzato decisamente poche. E per l’Heilongjiang la beffa è servita: lo Shanghai Shenxin prima pareggia e poi ribalta il match. Una vittoria nel segno del Var… di carta!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche