Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 aprile 2019

Argentina, partita sospesa per invasione di api. VIDEO

print-icon

Nel corso della sfida tra Almagro e Temperley, il portiere della squadra di casa ha richiamato l'attenzione dell'arbitro per fargli notare che la sua porta era stata presa di mira da uno sciame di api. Gara sospesa per diversi minuti nel corso dei quali ci si è ingegnati per allontanare la minaccia

Tra le ragioni per cui può essere sospesa una partita di calcio, questa rappresenta una delle più strane che si siano mai sentite: gioco interrotto per... invasione di api. L'incredibile storia viene dall'Argentina, campionato Nacional B, dove si sfidavano Almagro e Temperley. Tutto tranquillo fino al 20', quando il portiere dell'Almagro, Horacio Ramírez, ha richiamato l'attenzione dell'arbitro per fargli notare che gli era impossibile continuare a parare a causa delle nuove inquiline che avevano preso possesso della sua porta.

Un vero e proprio sciame di api aveva trovato infatti riparo nei pressi dell'incrocio dei pali, intenzionato a costruire lì il suo alveare. Una volta constatato che proseguire in quelle condizioni fosse impossibile, oltre che pericoloso, l'arbitro ha sospeso la gara per una decina di minuti, durante i quali i dirigenti dei due club si sono ingegnati per sconfiggere il nemico. La prima soluzione, un estintore, non ha fatto altro che sollevare una grande nuvola bianca; per risolvere il problema si è dovuto attendere l'ingresso di un secondo coraggioso assistente che, dotato di cisterna gialla, ha "affumicato" le api spruzzandole con l'insetticida.

Dopo 12' di pausa, con la situazione sotto controllo (e i tifosi dietro sistemati dietro a quella porta necessariamente "trasferiti"), il gioco è ripreso, permettendo all'Almagro di portare a casa un 2-1 maturato solo nel finale: vittoria sofferta, ma dolce come il miele.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi