Mls, follia Romero: pallonata in mezzo al pubblico e rosso diretto

Calcio

Nei minuti di recupero della partita tra Sporting Kansas City e Red Bulls New York, l'attaccante paraguayano è protagonista di un raptus in preda alla frustrazione: pallonata fortissima e da distanza ravvicinata addosso ai tifosi delle prime file. Si scatena una rissa e il rosso è inevitabile

Uno dei “rossi” più folli della storia, un finale di partita alquanto inatteso soprattutto… per gli spettatori delle prime file. Siamo nel recupero della partita tra Sporting Kansas City e Red Bulls New York, risultato sul 2-2 dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa, la rimonta dei Red Bulls e il pareggio riacciuffato a 2’ dalla fine da Gianluca Busio. Proprio quella vittoria sfumata all’ultimo deve aver fatto scattare qualcosa nella mente di Alejandro Romero, trequartista paraguayano del club di New York, che al 93°, in preda a un raptus calcia via con violenza il pallone, sparandolo in mezzo alla folla da distanza ravvicinata.

Una pallonata figlia della frustrazione che però non ammette scusanti, e che ovviamente genera il parapiglia generale, tra avversari che accorrono per aggredire Romero e fargli notare la presenza dei tifosi (caso mai non se ne fosse accorto) e i compagni che cercano di portarlo via. Inevitabile, infine, l’intervento dell’arbitro che mostra il rosso diretto a un Romero… quasi stupito.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.