Tifoso arrestato per invasione, va a trovarlo l'attaccante del Birmingham suo amico. VIDEO

Calcio

Giornata particolare per Jase Stokes, tifoso del Birmingham arrestato dopo un’invasione durante il match con il Rotherham United: a fine gara ha ricevuto la visita dell'attaccante dei Blues, Che Adams, suo amico e in passato ex compagno di una squadra nella quinta serie inglese

IL GESTO DI STERLING, PAGA FUNERALE A GIOVANE CALCIATORE

Ennesima invasione nel calcio britannico, ma questa volta il finale è a lieto fine. Jase Stokes, tifoso del Birmingham City, è entrato in campo nel finale del match di Championship tra i Blues e il Rotherham United, festeggiando al 93’ il terzo gol della sua squadra a firma Kerim Mrabti insieme con i giocatori. Da protocollo l’uomo è stato arrestato, ma dopo il match l’attaccante Che Adams, capocannoniere del torneo con 22 gol, ha voluto incontrare Stokes. Un gesto di solidarietà a un ex compagno di squadra: sì, perché Adams e Stokes hanno giocato insieme da ragazzini nella National League, la quinta serie inglese, con l'Ilkeston, squadra della contea del Derbyshire. 

L’incontro Adams-Stokes

L’attaccante del Birmingham si è presentato davanti al blindato della polizia e ha strappato un sorriso all’ex compagno di squadra. Stokes ha pregato più volte la poliziotta per fare una foto ricordo con il giocatore. Alla fine, dopo tanti "please", la foto è stata finalmente scattata. Due ex compagni di squadra riuniti in un sorriso: uno scatto per certificare la giornata indimenticabile, in tutti i sensi, del tifoso del Birmingham. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.