Bulgaria, il sorteggio in Botev Plovdiv Cska Sofia avviene con le uova di Pasqua. VIDEO

Calcio

Episodio curioso durante il 'palla o campo' di Botev Plovdiv-Cska Sofia: al posto della classica monetina, l'arbitro ha utilizzato due uova in occasione della Pasqua ortodossa

PALLA O CAMPO, L'ARBITRO USA LA CARTA DI CREDITO

DIMENTICA LA MONETINA: MORRA CINESE PER IL SORTEGGIO

Ci eravamo fermati alle carte di credito e alla morra cinese. Adesso siamo andati oltre. Dalla Bulgaria, infatti, ci arriva un altro modo originale per effettuare il sorteggio 'palla o campo'. Accade poco prima del fischio d'inizio tra Botev Plovdiv e Cska Sofia, dove l'arbitro Stoyanov si avvicina ai due capitani e consegna loro un uovo a testa, ciascuno del colore ufficiale dei club: uno rosso e uno giallo. Da una parte Lachezar Baltanov, capitano dei padroni di casa, e dall'altra Nikolay Bodurov, capitano della squadra della capitale, danno vita così all'Eiertütsch, la tradizionale gara di rottura delle uova. Al posto della classica monetina, dunque, è il colpo più incisivo a decretare il vincitore del sorteggio e in questo caso premia il numero 17 dei gialloneri. E la scelta non è casuale, ma dettata dalla data particolare in cui il match si disputa, ovvero all'indomani della Pasqua ortodossa. Una scena insolita vissuta con grandi sorrisi tra i giocatori e la terna arbitrale e che contribuisce a stemperare la tensione in vista della sfida di Championship playoff della Parva Liga, poi vinta dal Botev Plovdiv per 2-0 grazie ai gol nel finale di Doré e Nedelev.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.