Cristiano Ronaldo si 'regala' la Bugatti "La Voiture Noire": vale 11 milioni

Calcio

Secondo quanto riportato da AS l'attaccante della Juve, noto amante e collezionista di auto, potrebbe diventare il proprietario della Bugatti "La Voiture Noire", un nuovo modello presentato al Salone di Ginevra e di cui verrà prodotta una sola unità

RONALDO, TUTTE LE SUE AUTO

CR7 FA PLUSVALENZA: VENDUTA AUTO A PREZZO DOPPIO

La sua sfrenata passione per le auto, in particolare per quelle di lusso, non è ormai un segreto. E ora la sua personale collezione potrebbe arricchirsi di un nuovo modello unico ed esclusivo. Cristiano Ronaldo infatti, secondo quanto riporta AS, potrebbe diventare il proprietario della nuova Bugatti "La Voiture Noire", l'ultimo modello presentato dal noto marchio francese in occasione dello scorso Salone di Ginevra. Ispirata al 45 SC Atlantic Coupe Aéro, l'auto celebrerà il 110° anniversario della casa automobilistica e avrà un valore di ben 11 milioni di euro. Ne verrà prodotta una sola unità, elemento che riconoscerà ancora più privilegio al suo futuro possessore. "La nostra storia non è solo un privilegio, ma anche una grande responsabilità - ha detto Stephan Winkelmann, presidente della Bugatti -. Stiamo proiettando velocità, tecnologia, estetica e lusso verso una nuova era". Il nuovo modello - ispirato all'omonimo perso nel 1938 allo scoppio della seconda Guerra Mondiale - disporrà infatti di 1500 cavalli di potenza ("Non c'è nessuna vettura al mondo con un motore così, è il cuore del veicolo e un capolavoro di tecnica e maestria meccanica") e di un motore in grado di raggiungere i 420 chilometri all'ora, velocità che è stata limitata in modo che l'aerodinamica del veicolo fornisca sufficiente sicurezza per tenerla aderente al suolo, con sei tubi di scarico nella parte posteriore, dove il nome del nuovo modello è ben visibile sotto il logo e la targa. Il lusso si potrà apprezzare in ogni sua forma, compresa la carrozzeria realizzata interamente in fibra di carbonio, perfettamente in sintonia con la massima espressa dallo storico fondatore Ettore Bugatti: "Niente è troppo bello, niente è troppo costoso". L'unica nota negativa per Cristiano Ronaldo è che, dovesse diventare il proprietario della nuova Bugatti, dovrà comunque aspettare due anni prima di potersela godere. Lo sforzo di perfezionare tutti i dettagli nella fabbrica di Molsheim, infatti, non la renderanno disponibile prima di questo lasso di tempo.

    

    

    

I più letti di calcio