Serie D, gli spareggi: Modena ko, sale la Pergolettese. Promosso anche l’Avellino

Calcio

Gli emiliani non centrano l’obiettivo promozione diretta: a Novara la Pergolettese si impone 2-1. Ce la fa invece l’Avellino, che ha battuto il Lanusei nella sfida secca giocata al neutro di Rieti: la squadra di Bucaro ha vinto 2-0

AVELLINO IN SERIE C: LE FOTO DELLA FESTA

#CESENASTORIES, 64^ PUNTATA: THE DAY AFTER

Niente festa, per il Modena, che dovrà accontentarsi di disputare i playoff di Serie D e sperare in un possibile ripescaggio. Nello spareggio disputato allo stadio Silvio Piola di Novara contro la Pergolettese, infatti, sono proprio i lombardi ad avere la meglio, vincendo 2-1. Le reti sono state siglate da Morello e Franchi per la squadra di Matteo Contini che dunque centra subito il traguardo della promozione al suo primo anno sulla panchina di una prima squadra. L’ex difensore del Napoli, infatti, è stato promosso lo scorso novembre da allenatore degli Allievi per sostituire l’uscente Del Prato. Cinque anni dopo, dunque, la Pergolettese torna tra i professionisti; traguardo che invece sarà rinviato per il Modena, che dovrà attendere o al massimo sperare nei ripescaggi se arrivasse fino in fondo ai playoff.

Avellino, obiettivo raggiunto

L’impresa del ritorno tra i professionisti riesce invece all’Avellino, che nello spareggio giocato allo stadio Manlio Scopigno di Rieti ha battuto il Lanusei col punteggio di 2-0 (un gol per tempo, reti di De Vena e Tribuzzi). Grande protagonista di questa promozione è l’allenatore, Giovanni Bucaro: i campani sotto la sua guida sono riusciti infatti a recuperare 10 punti in classifica ai sardi.

I più letti di calcio