Europei U21, Italia pronta. Di Biagio: "Vogliamo vincere. Donnarumma non ci sarà"

Calcio

L'allenatore dell'Under 21 ha buone sensazioni per l'Europeo di giugno: "Vogliamo vincere, ci prendiamo questa responsabilità senza timori. Siamo tra le migliori cinque della competizione". 6 giocatori scenderanno dalla Nazionale maggiore: "Ma non ci sarà Donnarumma, il suo percorso qui è finito. Scelta presa insieme a Mancini"

ITALIA U21, I 26 CONVOCATI PER IL PRE-RITIRO

IL GIRONE DELL'ITALIA

L’Europeo Under 21 di casa è alle porte: la corsa degli Azzurrini è pronta a cominciare. Il 16 giugno comincerà la competizione (subito Italia-Spagna alle 21, ndr), che vedrà protagoniste le migliori dodici nazionali giovanili d’Europa. “Tutti mi chiedono di vincere, e le nostre ambizioni vanno di pari passo - ha assicuro Luigi Di Biagio nella conferenza stampa di avvicinamento all’importante torneo - Il nostro obiettivo è vincere l'Europeo. Abbiamo una squadra forte e le aspettative sono elevate. Ci prendiamo la responsabilità, senza timori”. Tante le rivali temibili che gli Azzurrini dovranno affrontare per arrivare in fondo: “Sarà l’Europeo più bello degli ultimi 20 anni e possono vincerlo almeno in cinque - ha proseguito il Ct - Queste sono Germania, Francia, Inghilterra e Spagna, insieme a noi ovviamente”.

"Donnarumma non ci sarà: suo percorso qui è finito"

L’Italia, in occasione dell’Europeo di casa, avrà ben sei giocatori che scenderanno dalla Nazionale maggiore: “Verranno tutti tranne Donnarumma - ha spiegato Di Biagio - Nonostante Gigio mi avesse dato ampia disponibilità di far parte della squadra. Però con Roberto Mancini abbiamo deciso che il suo percorso in Under 21 è finito". Saranno presenti, invece, Mancini, Barella, Zaniolo, Lorenzo Pellegrini, Chiesa e Kean, che si aggregheranno al gruppo a partire dal prossimo 12 giugno, a soli quattro giorni quindi dall’esordio contro la Spagna: “Non sarà un problema - ha aggiunto Di Biagio - li conosciamo a sufficienza e sappiamo cosa possono darci. Tutti titolari? Vedremo anche come arriveranno, ma non c'è problema a inserirli tutti. Vogliamo avere la Nazionale migliore possibile”. Innesti arriveranno anche probabilmente dalla Nazionale Under 20, impegnata nel Mondiale di categoria: “Pinamonti e Pellegrini dovevano essere qui con noi, però vista l’emergenza dell’Under 20 ho deciso di dare una mano a Nicolato. Li valuterò dalla tv, li lasceremo per gli ottavi e poi valuteremo di volta in volta quando e chi aggregare. Si stanno giocando una grandissima opportunità”, ha concluso.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.