"Esultanza del thè", Alex Morgan si difende: "Gli uomini mostrano gli attributi"

Calcio

Dopo l'esultanza ritenuta irrispettosa dalle inglesi, Alex Morgan si difende: "Vediamo uomini esultare nei grandi tornei mostrando gli attributi, se penso al mio sorso di thè rimango sorpresa e mi viene da ridere per le critiche"

USA-OLANDA LIVE

ALEX MORGAN E L'ESULTANZA DEL THE'

Continua a far discutere quella che ormai è diventata famosa come "l'esultanza del thè", ideata dall'americana Alex Morgan dopo la rete realizzata nella semifinale del Mondiale femminile contro l'Inghilterra. Gesto che ovviamente non è piaciuto alle inglesi, scattate subito in difesa del loro rito centenario, a loro detta "deriso" dalla trovata irrispettosa di Alex Morgan.

Ora, dopo una lunga polemica, è finalmente la stessa americana a difendersi, dicendosi sorpresa e provando a spiegarsi. "Due cose" - ha detto nella conferenza stampa di vigilia della finale, che gli Stati Uniti giocheranno contro l'Olanda - "Uno, la mia esultanza era una sorta di 'questo è il thè', un modo di dire che significa 'raccontare qualcosa', 'diffondere notizie'. Sophie Turner fa la stessa cosa abbastanza spesso ed è la mia attrice preferita, quindi non era assolutamente un insulto all'Inghilterra". Per poi affondare la stoccata finale, diretta al mondo del calcio maschile. "Seconda cosa: credo che ci siano due pesi e due misure con le donne nello sport, nel senso che ci si aspetta che siamo umili nei nostri successi e che festeggiamo ma non troppo; che lo facciamo, ma con moderazione. Invece vediamo uomini esultare ovunque nei grandi tornei, mostrando che hanno gli attributi e cose così, e quando penso al mio sorso di thè rimango un po' sorpresa, viene da ridere per le critiche".

Un riferimento nemmeno troppo velato alle celebrazioni di Diego Simeone e Cristiano Ronaldo, botta e risposta a colpi di attributi "mostrati" al pubblico in modo inequivocabile nel corso dell'ultima Champions League, quando i loro gesti fecero discutere e vennero da più parti condannati.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche