Brasile, Juninho come Materazzi: pazzo autogol da centrocampo. VIDEO

Calcio

È accaduto in Atletico Mineiro-Fortaleza, match del Brasileirão terminato 2-2 e inaugurato dalla follia del mediano ospite. A poche ore di distanza dal capolavoro di Kane contro la Juventus, dopo 7 minuti è proprio Juninho a segnare da centrocampo pur sbagliando porta. Si rifarà su rigore nella ripresa realizzando il definitivo pareggio. Autorete che rievoca quella dell'interista Materazzi nel 2006 contro l'Empoli

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

Solo un capolavoro di Harry Kane al minuto 93 ha macchiato l’esordio sulla panchina della Juventus di Maurizio Sarri, sconfitto 3-2 nel battesimo ufficiale dell’International Champions Cup dal Tottenham. Una meraviglia da centrocampo che, complice il pallone perso da Rabiot, ha regalato il gol-vittoria al leader degli Spurs che ha sorpreso Szczesny dalla lunghissima distanza. Una magia che da Singapore ha fatto il giro dei social e che, a poche dire di distanza, ha trovato una rete dallo stesso tasso spettacolare in Brasile.

Juninho come Materazzi: pazzo autogol in Brasile

È accaduto in Atletico Mineiro-Fortaleza, match valido per l’11^ giornata del Brasileirão e terminato 2-2: un incontro casalingo da non sbagliare per il Galo, affacciato ai piani alti del campionato eppure frenato dagli ospiti che arrancano nella seconda metà della classifica. E pensare che a portarsi in vantaggio erano stati proprio i padroni di casa grazie all’avversario Juninho, mediano 33enne dal folle retropassaggio verso il suo portiere Alves: è il minuto 7 quando il giocatore alleggerisce da centrocampo destinando il pallone verso il compagno più arretrato, peccato che la parabola vada a scavalcarlo per il più clamoroso degli autogol. I tifosi interisti ricorderanno due autoreti simili targate Kondgobia e Materazzi, quest'ultimo decisivo al contrario nella sconfitta dei nerazzurri ad Empoli nel 2006. Ciò nonostante lo stesso Juninho avrà modo di farsi perdonare nella ripresa: suo il calcio di rigore del definitivo 2-2 a blindare la rimonta del Fortaleza, riemerso nonostante l’autogol dell’anno confezionato in Brasile.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche