Tottenham-Bayern 8-7 dcr: gol e highlights della Audi Cup. "Manita" Real sul Fenerbahce

Calcio

Atto finale del trofeo estivo all'Allianz Arena. Apre il Real che rifila cinque gol ai turchi del Fenerbahce e chiude al terzo posto grazie a una tripletta di Benzema. Festa Tottenham ai rigori sul Bayern dopo le reti di Lamela e Eriksen

BORUSSIA-BAYERN LIVE

VIDEO. GOL E HIGHLIGHTS DI REAL-FENERBAHCE 5-3

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

TOTTENHAM-BAYERN MONACO 8-7 d.c.r.

19' Lamela (T), 59' Eriksen (T), 61' Arp (BM), 81' Davies (BM)

Serie ai rigori: Alderweireld gol (T), Alaba fuori (BM); Eriksen fuori (T), Alcantara gol (BM); Kane gol (T), Muller gol (BM); Son gol (T), R. Sanches gol (BM); Roles gol (T), Lewandowski gol (BM); Skipp gol (T), Singh gol (BM), Tanganga gol (T), J. Boateng fuori (BM) 

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris (60' Gazzaniga); Walker-Peters (49' Foyth, 77' Marsh), Sanchez (48' Alderweireld), Vertonghen (48' Tanganga), Rose (48' White); Winks, Sissoko (84' Georgiou); Lamela (48' Eriksen), Alli (46' Kane), N'Koudou (48' Son); Lucas (70' Skipp). All. Pochettino

BAYERN MONACO (4-3-3): Neuer (46' Ulreich); Pavard, Süle (46' Zylla, 77' Mihaljevic), Johansson (46' Alaba), Kehl (71' Müller); Tolisso (46' R. Sanches), Singh, Will (46' J. Boateng); Nollenberger (67' Alcantara), Arp (71' Lewandowski), Davies. All: N. Kovac

Va al Tottenham la vittoria in Audi Cup. Dopo aver superato di misura il Real Madrid nella prima partita grazie a un gol di Kane, la squadra di Pochettino chiude al primo posto il torneo dopo la vittoria sul Bayern. Prima il gol di Lamela a concretizzare un'avvio di partita controllato dagli Spurs, dunque il bis che arriva nella ripresa con un gran destro di Eriksen entrato dopo l'intervallo su assist di Kane, anche lui in campo a partita in corso. Proprio nella ripresa il match si accende, anche grazie ai tanti titolari (su tutti nel Bayern Alcantara, Müller e Lewandowski) che prendono parte al match solo nel secondo tempo. Due minuti dopo il raddoppio di Eriksen arriva la rete di Arp che riaccende la gara in uno contro uno col portiere Gazzaniga. Nel finale il giovane canadese Alphonso Davies pareggia con un gran destro da fuori così da lasciare ai rigori le sorti della partita. Alaba sbaglia ma Eriksen lo segue poco dopo. Con un errore per parte si procede a oltranza dopo il quinto tiro, quando è Jerome Boateng a sbagliare e a chiudere definitivamente i giochi.

REAL MADRID-FENERBAHCE 5-3

6' G. Rodrigues (F), 12', 27' e 53' Benzema (RM), 34' Dirar (F), 59' Tufan (F), 62' Nacho (RM), 79' Mariano Diaz (RM)

REAL MADRID (4-2-3-1): Keylor Navas (46' Lunin); Odriozola (62' Carvajal), Varane (46' de la Fuente), Nacho, Marcelo (62' Mariano Diaz); Kroos (72' Seoane), Valverde (74' Kubo); Vinicius Jr. (62' Rodrygo), Isco (72' Modric), Hazard (46' L. Vazquez); Benzema (61' Gutierrez). All. Zidane

FENERBAHCE (4-4-2): Bayindir, Saglam (57' Isla), Reyes, Jailson (82' Sayyadmanesh), Dirar (74' Akbulut); Potuk (74' Ekici), Tufan, Kadioglu (57' Moses), Rodrigues (740 Tunc); Muriqi (740 Frey), Kruse. All. Yenal

Soffre ma vince, invece, il Real, che lascia a due il numero delle sconfitte consecutive in questo precampionato dopo il pesantissimo 7-3 incassato dall'Atletico e l'1-0 subito dal Tottenham nel primo atto dell'Audi Cup. La squadra di Zidane chiude così al terzo posto con la "manita" rifilata ai turchi del Fenerbahce, avanti dopo appena sei minuti ma poi travolti dall'uragano Benzema. Il francese trova prima il pari e poi il vantaggio con un bel colpo di testa. Dunque 2-2 di Dirar e tris personale sempre di Benzema ancora di testa sul cross di Vazquez, raggiunto nuovamente dalla botta da fuori di Tufan per il 3-3. I cambi stravolgono le squadre (Hazard, Isco e Kroos titolari lasciano il posto a Modric, Rodrygo e Mariano Diaz) e nella mezz'ora finale si decide il match. Nacho cala il poker e lo stesso Mariano Diaz chiude i conti sotto gli occhi divertiti del pubblico. Zidane deve ancora lavorare sui suoi galacticos, ma una vittoria non può certo che facilitare il suo compito.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche