Iran, giornata storica: donne allo stadio dopo fine divieto. Con la Cambogia 14-0

Calcio

Svolta storica in Iran: dopo la fine del divieto, a Teheran il primo match della Nazionale iraniana aperto a tutti ha visto la partecipazione di circa 3500 donne sugli spalti. La partita di qualificazione ai Mondiali contro la Cambogia è finita 14-0

LA VICENDA DI SAHAR, "BLUE GIRL"

Almeno 3.500 le donne presenti allo stadio Azadi di Teheran per la partita tra le nazionali di calcio di Iran e Cambogia, valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022 in Qatar. Una giornata storica, con le autorità della Repubblica islamica che hanno permesso l'ingresso delle tifose nell'impianto. Come riportato dai media locali, almeno quattro settori dell'impianto da quasi centomila posti sono stati riservati alle donne. Le misure di sicurezza sono inoltre state rafforzate per evitare rischi di incidenti. La partita tra Iran e Cambogia è terminata con il risultato di 14-0 per i padroni di casa: dal 2000 (19-0 contro il Guam) l'Iran non riusciva a vincere un match con un margine così ampio.

I più letti di calcio