Morte Morosini: assolti i tre medici imputati per omicidio colposo

Calcio

Assolti dalla Corte d'Appello di Perugia i tre dottori che erano imputati in relazione alla morte del calciatore del Livorno, deceduto a 26 anni, il 14 aprile 2012, dopo essersi accasciato sul prato dello stadio Adriatico nel corso di Pescara-Livorno

La Corte d'Appello di Perugia ha assolto i tre medici Vito Molfese, Manlio Porcellini ed Ernesto Serafini, che erano imputati per omicidio colposo in relazione alla morte di Piermario Morosini. Il calciatore del Livorno è deceduto a 26 anni il 14 aprile 2012, dopo essersi accasciato sul prato dello stadio Adriatico durante l'incontro di calcio Pescara-Livorno. La Cassazione aveva annullato la sentenza di condanna, emessa in primo grado dal tribunale di Pescara e confermata dalla Corte d'Appello dell'Aquila, disponendo il rinvio presso la Corte d'Appello di Perugia per un nuovo giudizio.

I più letti di calcio