Coronavirus, il calcio applaude gli eroi dell'umanità: il video della FIFA

Calcio

Le leggende del mondo del calcio, passato e presente, hanno mostrato il loro sostegno per tutte le persone coinvolte nella battaglia contro il Coronavirus. Il video corale è arrivato dalla Fifa che ha mandato così il proprio messaggio di vicinanza

CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Le leggende del mondo del calcio, riunite per una giusta causa: un lungo applauso verso tutte le persone impegnate nella battaglia contro il Coronavirus. Con questo video corale, la Fifa ha voluto mostrare la propria vicinanza verso il personale sanitario di tutti gli ospedali del mondo, i cossidetti "eroi dell'umanità". Questo il comunicato con il quale il massimo organo calcistico internazionale ha voluto ringraziare i protagonisti di questa difficilissima partita.

Il comunicato della Fifa

"Le stelle del calcio, del passato e del presente, si sono riunite per mostrare il loro apprezzamento per gli sforzi compiuti e i rischi affrontati dagli operatori sanitari, così come da tutti gli altri professionisti che hanno dato il massimo per assicurare alla società di continuare a funzionare nonostante la minaccia del coronavirus. In tutto il mondo, il personale e i volontari delle strutture mediche stanno mettendo quotidianamente a rischio le loro vite per sostenere il genere umano. Alcuni di loro, tristemente, hanno pagato il prezzo più alto. I lavoratori e i volontari di forze dell’ordine, farmacie, negozi, magazzini, spedizioni, trasporto pubblico e sicurezza, stanno giocando un ruolo chiave nel proteggere il nostro stile di vita. A tutte queste eroiche persone diciamo: il Calcio vi ringrazia, il calcio non vi dimentica e il calcio vi sostieneCinquanta tra le più grandi star del calcio hanno voluto onorare in messaggi video questi eroi dell’umanità, esprimendo tutta la loro gratitudine per l’impegno instancabile dimostrato da queste persone, nella lotta contro l’emergenza generata dal coronavirus: Holger Badstuber, David Beckham, Bhaichung Bhutia, Lucy Bronze, Gianluigi Buffon, Cafu, Fabio Cannavaro, Iker Casillas, Deyna Castellanos, Giorgio Chiellini, Charlyn Corral, El Hadji Diouf, Youri Djorkaeff, Han Duan, Magdalena Eriksson, Samuel Eto'o, Pernille Harder, Javier Hernández, Luis Hernández, Kaká, Harry Kane, Carli Lloyd, Harry Maguire, Diego Maradona, Marta, Vivianne Miedema, Ajara Nchout, Michael Owen, Mesut Özil, Norma Palafox, Pavel Pardo, Park Ji-Sung, Pelé, Gerard Piqué, Alexia Putellas, Sergio Ramos, Nicole Reigner, Wendie Renard, Roberto Carlos, James Rodríguez, Ronaldo, Bastian Schweinsteiger, Virginia Torrecilla, Yaya Touré, Marco van Basten, Daniëlle van de Donk, Ivan Vicelich, Arturo Vidal, Javier Zanetti and Zinedine Zidane".

Le parole di Giorgio Chiellini e Fabio Cannavaro

"In circostanze terribili è stato fenomenale il coraggio mostrato da medici, infermieri e da tutti gli altri lavoratori che ci stanno supportando in questa emergenza legata al coronavirus”, ha dichiarato Giorgio Chiellini. “Se volete conoscere eroi, queste sono le persone da considerare tali. Ci hanno protetto e dato speranza per ciò che verrà dopo il COVID-19. Vi saluto e vi ringrazio per tutto ciò che avete fatto per difendere ciascuno di noi". "Tutti noi, come calciatori, sappiamo fin troppo bene cosa significhi essere applauditi per le buone prestazioni, ma in questa occasione dobbiamo fare un passo indietro e riconoscere che ci sono altre persone che stanno giocando un ruolo fondamentale nel difenderci da un avversario invisibile e pericoloso”, ha aggiunto Fabio Cannavaro. “Il mondo del calcio ringrazia tutti gli operatori sanitari e gli altri lavoratori essenziali, gli assistenti e i volontari. Apprezziamo tutto ciò che avete fatto e farete per proteggere le nostre vite. Grazie a tutti voi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche