Coronavirus in Italia: il bollettino dei contagi, i dati e le news di oggi

live coronavirus

Nelle ultime 24 ore in Italia registrati 5.664 nuovi casi di coronavirus su 160.870 tamponi effettuati (tra molecolari e antigenici), che portano il totale dei positivi da inizio emergenza a 4.440.669. I decessi sono stati 19, con il totale delle vittime nel Paese che sale a 128.432. I ricoverati in terapia intensiva sono 384, 12 in più rispetto a ieri

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

1 nuovo post

Giappone, in aumento i ricoverati in terapia intensiva

In Giappone massimo giornaliero, per il terzo giorno consecutivo, di ricoverati in terapia intensiva: attualmente sono 1.563 (+42 rispetto a ieri). Intanto la capitale Tokyo nelle ultime 24 ore ha registrato 4.295 contagi.
- di Redazione SkySport24

Alto Adige, 32 nuovi casi e nessun decesso

In Alto Adige sono 32 i nuovi positivi su 5.608 tamponi processati nell'ultimo giorno. Le nuove positività sono 19 su 379 tamponi molecolari esaminati e 13 su 5.229 test antigenici eseguiti. Nessun decesso registrato. 
- di Redazione SkySport24

Vaccino, Italia: 73.718.833 di dosi somministrate

Sono 73.718.833 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 95,3% del totale di quelle consegnate, pari finora a 77.365.901. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 35.531.715, il 65,79% della popolazione over 12. E' quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 06:08 di oggi. 

 
- di Redazione SkySport24

Brusaferro: "La curva cresce ma rallenta"

Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità e portavoce del Comitato tecnico scientifico, in un'intervista al Corriere della Sera: "La curva cresce ma rallenta. C'è criticità dove le persone tendono ad assembrarsi, dove il distanziamento e l'uso della mascherina sono snobbati. Se si evitano questi comportamenti e ci si vaccina il virus può restare sotto controllo". 
- di Redazione SkySport24

Agenas, lieve aumento ricoveri intensive in cinque regioni

Resta sotto la soglia del 10% la percentuale di saturazione delle terapie intensive, ferma al 4%. Sotto soglia anche i reparti di area non critica, fissata al 15% e ferma al 5%, da parte dei malati di Covid secondo i dati dell'Agenas (l'agenzia per i servizi sanitari regionali) aggiornati a venerdì. Ma a livello locale il dato cresce, seppur lievemente dell'1%, in 5 regioni nelle terapie intensive che raggiungono questi livelli di occupazione: Abruzzo (2%), Emilia Romagna (5%), Sicilia (10%), Umbria (2) e Veneto (3%). Mentre scende, sempre dell'1%, l'occupazione in Puglia (al 4%) e in Lombardia (2). Per i reparti di area non critica si registra un aumento dell'1% in 5 regioni: Basilicata (8%), Calabria (13%), Liguria (4%), Bolzano (4%), Umbria (+1).

- di Redazione SkySport24

68 ricoveri ordinari in più, 3 posti in più occupati in terapia intensiva

Sono 3.101 le persone ricoverate nei reparti ordinari, 372 in quelli di terapia intensiva.

- di Redazione SkySport24

I nuovi casi regione per regione di ieri

  • Sicilia 1.013
  • Emilia Romagna 765
  • Campania 711
  • Toscana 683
  • Lombardia 676
  • Veneto 600
  • Lazio 583
  • Sardegna 471
  • Puglia 334
  • Piemonte 280
  • Calabria 237
  • Marche 199
  • Liguria 187
  • Abruzzo 104
  • Friuli Venezia Giulia 99
  • Umbria 92
  • Basilicata 66
  • P.A. Trento 39
  • P.A. Bolzano 35
  • Valle d'Aosta 8
  • Molise 6
- di Redazione SkySport24

Tasso di positività scende al 2.8%

La percentuale di positivi è al 2,8% (era al 3,2% nella giornata di venerdì).

- di Redazione SkySport24

34 decessi in un giorno

34 morti in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 128.413 dall'inizio della pandemia.

- di Redazione SkySport24

Ieri 7.188 nuovi casi su 254.006 tamponi in 24 ore

Ieri in Italia 7.188 nuovi positivi, in diminuzione rispetto ai 7.409 di venerdì. I tamponi sono stati 254.006 (225.486 il giorno precedente), compresi i test rapidi.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche