Chievo 2021, selezioni per i nuovi giocatori: l'annuncio su Instagram

TERZA CATEGORIA
pellissier_chievo_getty

Dopo l'esclusione dai campionati professionistici, il nuovo Chievo di Sergio Pellissier ripartirà dalla Terza Categoria. La squadra allenata da Riccardo Allegretti è in cerca di nuovi talenti e ha indetto due giorni di provini per formare la rosa della prima squadra 

NASCE IL NUOVO CHIEVO DI PELLISSIER: "IO NON MOLLO"

Partire dal basso per scrivere altre pagine di una nuova favola. È questo l'obiettivo dell'FC Chievo 2021, la nuova società nata dopo l'esclusione dell'AC ChievoVerona dai campionati professionistici per inadempienze tributarie. Il nuovo club, fondato e presieduto da Sergio Pellissier, ricomincerà dalla Terza Categoria, l'ultima serie dilettantistica del calcio italiano. E per provare a scalare i campionati regionali ha intenzione di mettere a disposizione del nuovo allenatore, Riccardo Allegretti, una rosa il più possibile competitiva. Per farlo, il nuovo Chievo ha indetto una sessione di provini: come annunciato sui nuovi profili social del club, le selezioni si svolgeranno in due giorni, mercoledì 8 e giovedì 9 settembre, dalle 16:30 alle 18:30 al Payanini Center di Verona. Sarà lo stesso Allegretti - insieme a Pellissier - a visionare e scegliere i nuovi talenti che comporranno la rosa della prima squadra. Per partecipare sarà necessario presentare all'ingresso il Green Pass o un tampone eseguito entro le 48 ore antecedenti alla prova, oltre al certificato medico in corso di validità.

Allegretti: "Sarà una bella favola"

vedi anche

Tutti i big lanciati dal Chievo

A guidare i gialloblù dalla panchina, come detto, sarà Riccardo Allegretti, ex centrocampista con un passato anche in Serie A. Dopo alcune esperienze nelle serie dilettantistiche e l'ultima stagione trascorse alla guida della Primavera del Monza, ha risposto con entusiasmo alla chiamata dell'amico Pellissier: "Sergio è emotivamente coinvolto nella vicenda - ha spiegato Allegretti - e non poteva né voleva accettare che la storia del Chievo finisse in questo modo. Ho accettato questa proposta perché lavoro con persone di cui mi fido e sono molto affascinato dall'idea di ciò che potrebbe succedere. Abbiamo tanta voglia di metterci in gioco con tantissimo entusiasmo. Sarà una bella favola, come quella che è già stata. E tornerà ad esserlo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche