user
14 dicembre 2017

Copa Sudamericana: Independiente campione tra sassate e paracadutisti

print-icon

Dopo il successo per 2-1 nella gara d'andata, agli argentini è bastato l'1-1 al Maracanà contro il Flamengo per aggiudicarsi il trofeo. Gara molto particolare: sugli spalti moltissimi tifosi senza biglietto e un supporter-parà atterrato direttamente in campo

L'Independiente vince la Copa Sudamericana, il secondo trofeo più prestigioso del Sudamerica. Agli argentini è bastato un pareggio per 1-1 ieri sera con i brasiliani del Flamengo a Rio de Janeiro dopo il successo per 2-1 in casa per aggiudicarsi il titolo. La squadra di casa, spinta dal suo pubblico, al 29' trova il gol del vantaggio con Lucas Paqueta, ma la gioia dura poco e al 36' su calcio di rigore Barco sigla il gol del pari.

Nella finale giocata al Maracanà è successo di tutto: innanzitutto la presenza di molti spettatori (oltre i 62mila con tagliando) hanno assistito alla gara sedendosi sulle scale. A un certo punto un tifoso è sceso in campo con un paracadute prendendosi una multa da 2.500 euro. Addirittura Cuellar, giocatore del Flamengo, è riuscito a farsi espellere sul podio durante la cerimonia di premiazione per i ripetuti insulti all'arbitro. Durante la gara il Flamengo ha anche utilizzato Vinicius Jr. piccolo fenomeno brasiliano acquistato dal Real Madrid.

Flamengo-Independiente, un tifoso parà invade il campo

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi