user
13 ottobre 2018

Maradona: "Messi? Va venti volte in bagno prima di una partita, non può essere un leader"

print-icon

L'allenatore dei Dorados de Sinaloa ha attaccato duramente Leo Messi, accusandolo di non poter essere considerato un leader di questa Argentina, visti i suoi 'comportamenti' prima di ogni partita. Sul suo futuro, Maradona poi ha svelato: "Potrei guidare il Messico"

MESSI, TATOO GIGANTE SULLA SCHIENA DI UN TIFOSO: E LEO LASCIA LA FIRMA...

VIDAL: "SE HO UN PROBLEMA, NE PARLO CON VALVERDE"

Una frase velenosa, parole durissime che Diego Armando Maradona rivolge nientemeno che a Lionel Messi, croce e delizia di un’Argentina che, con il suo numero dieci in campo, stenta a decollare. Le prestazioni della 'Pulce' con la maglia della Seleccion sono tutt'altro da ricordare, lo sa anche il Pibe de Oro che, prima dell’amichevole tra i suoi Dorados e il Tijuana, ha sparato a zero su Messi: "Per me è difficile parlare di questa situazione, ma è inutile considerare leader una persona che va 20 volte in bagno prima di una partita. Messi fa il Messi solo quando indossa la maglia del Barcellona, mentre diventa un giocatore normale quando gioca con l'Argentina. Se fossi il commissario tecnico della Nazionale non lo chiamerei, anche se mai dire mai. L’importante adesso è toglierli pressione, bisogna ritrovare il leader che vogliamo".

"Messico? Perché no"

Il presente si chiama Dorados de Sinaloa, ma il futuro di Maradona potrebbe essere anche quello di commissario tecnico. Dopo aver guidato l’Argentina, il Pibe de Oro non disdegnerebbe di allenare un’altra Nazionale, come sottolineato nel corso della trasmissione messicana La Ultima Palabra: "Vorrei tornare ad allenare l’Argentina, ma mi piacerebbe guidare anche il Messico. Sono sicuro che mi divertirei".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi