Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
08 gennaio 2019

Coppa d’Asia, Ali Adnan alla Messi su punizione: il terzino dell’Atalanta regala la vittoria all’Iraq al 91'. IL VIDEO

print-icon

All’Udinese dal 2015, ora è in prestito a Bergamo. Il suo primo gol in Italia fu sempre col mancino da calcio piazzato. Iraq primo nel gruppo D insieme all'Iran

COPPA D'ASIA, LIPPI VINCE IN RIMONTA

PARI ALL'ESORDIO PER ZACCHERONI

Una partita piena di emozioni. Cinque gol e uno magnifico nel finale che porta una firma “italiana” sulla Coppa d’Asia. Ad Abu Dhabi è andata in scena la prima partita di Iraq e Vietnam valida per il gruppo D della competizione continentale asiatica. Vittoria strappata nel finale dall’Iraq bravo a recuperare per ben due volte il vantaggio dei vietnamiti e a centrare poi i tre punti con la splendida punizione di Ali Adnan. Preso dall’Udinese dal Caykur Rizespor nel luglio del 2015 per poco più di 2 milioni, il terzino sinistro, ora in prestito all’Atalanta, ha disegnato una traiettoria perfetta da fermo, leggermente defilato sulla destra, con un mancino degno di Leo Messi, il re delle punizioni in Europa con ben dieci centri solo nel 2018.

A Bergamo in questa stagione Ali Adnan ha giocato appena tre volte in Serie A, due da titolare, più una presenza nei preliminari di Europa League persi ai rigori (lui segnò) contro i danesi del Copenaghen. In bianconero 70 partite e due gol, il primo di sempre in Italia - non per caso - sempre su punizione contro il Genoa nel febbraio del 2016. Grazie alla sua rete l’Iraq si porta così a tre punti nel gruppo insieme all’Iran, vincente 5-0 sullo Yemen.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi