Coppa d'Africa, le 24 squadre qualificate: ci sono anche Sudafrica, Congo e Tanzania

Coppa D'Africa

Completato il quadro delle 24 nazionali africane che si sfideranno in Egitto dal 21 giugno al 19 luglio. La competizione si svolgerà per la prima volta in estate, Var dagli ottavi di finale

Definito il quadro delle 24 squadre che parteciperanno alla prossima Coppa d'Africa in programma in Egitto dal 21 giugno al 19 luglio. La competizione è stata spostata per la prima volta dall’inverno all’estate per accontentare i grandi club europei. Inizialmente le date della competizione erano 15 giugno-13 luglio, ma poi si è deciso di spostare ulteriormente il torneo dalla fine del Ramadan (4 giugno). Ci sarà anche il debutto della Var, a partire dagli ottavi di finale. Il Sudafrica è stato l’ultimo a qualificarsi, superando 2-1 la Libia in una partita tesa e difficile giocata sul neutro di Sfax, in Tunisia, per motivi di sicurezza con 7mila libici che hanno seguito la propria nazionale. Nel pomeriggio avevano staccato il pass per l'Egitto anche la Repubblica Democratica del Congo e la Tanzania. L’allargamento del torneo a 24 squadre ha regalato ad alcune nazionali una storica qualificazione. Debuttano il Madagascar, la Mauritania e il Burundi, che ha pareggiato 1-1 in Gabon lasciando fuori la squadra guidata da Pierre Aubameyang. Si rivede la Tanzania a 39 anni dal debutto nel 1980, il Kenya (assente dal 2004), la Namibia fuori dal 2008 e il Benin che non si qualificava dal 2010. 

Le nazionali qualificate

Girone A: Senegal, Madagascar

Girone B: Marocco, Camerun

Girone C: Mali, Burundi

Girone D: Algeria, Benin

Girone E: Nigeria, Sudafrica

Girone F: Ghana, Kenya

Girone G: Zimbabwe, Rep. Democratica del Congo

Girone H: Guinea, Costa d’Avorio

Girone I: Angola, Mauritania

Girone J: Tunisia, Egitto

Girone K: Guinea-Bissau, Namibia

Girone L: Uganda, Tanzania

I più letti di calcio