Coppa Africa, i risultati dei quarti: Algeria e Tunisia in semifinale

Coppa D'Africa

Si completano i quarti di finale, con l'Algeria che supera la Costa d'Avorio ai calci di rigore e sfiderà la Nigeria in semifinale. La Tunisia elimina la sorpresa Madagascar (3-0) e affronterà il Senegal nell'altra semifinale

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

COSTA D'AVORIO-ALGERIA 1-1 (4-5 d.c.r.)

20' Feghouli (A), 62' Kodjia (C)

Sequenza rigori: Bensebaini (A) gol, Kessié (C) gol, Slimani (A) gol, Cornet (C) gol, Delort (A) gol, Bony (C) parato, Ounas (A) gol, Gradel (C) gol, Belaili (A) palo, Serey Die (C) palo  

COSTA D'AVORIO (4-3-3): Gbohouo; Bagayoko, Traoré, Kanon (54' Comara), Coulibaly; Sangarè (78' Gbamin), Serey Die, Kessié; Zaha (94' Cornet), Kodjia (96' Bony), Gradel. Ct: Kamara

ALGERIA (4-1-4-1): M'Bolhi; Atal (30' Zeffane), Mandi, Benlamri, Bensebaini; Guedioura; Mahrez (86' Ounas), Feghouli (121' Delort), Bennacer, Belaili; Bounedjah (78' Slimani). Ct: Belmadi

Ammoniti: Bensebaini (A), Zaha (C), Bennacer (A), Bagayoko (C), Gbohouo (C), Kessié (C), Comara (C)

Note: al 48' Bounedjah (A) calcia un rigore sulla traversa

E' l'Algeria l'avversaria della Nigeria nella prima semifinale della Coppa d'Africa. La squadra di Belmadi la spunta solo dopo i calci di rigore, arrivati al termine di una delle più belle partite di questa edizione del torneo. Parecchie le emozioni nei tempi regolamentari e supplementari, con l'Algeria avanti al 20' grazie a un sinistro da fuori di Foghouli ma raggiunta nella ripresa da Kodjia (unico giocatore capace di segnare all'Algeria in questa competizione), dopo che Bounedjah aveva sprecato il rigore del possibile 2-0 scegliendo la conclusione centrale di potenza, ma centrando la traversa.

Proprio i tiri dal dischetto, però, restituiscono il sorriso e regalano la festa agli algerini, che allungano la loro striscia di imbattibilità a 11 risultati utili consecutivi (non perdono dal match di qualificazione alla Coppa d'Africa del 16 ottobre 2018 contro il Benin) e per la prima volta nel torneo non vincono, candidandosi comunque molto seriamente per la vittoria finale.

MADAGASCAR-TUNISIA 0-3

52' Sassi, 60' Msakni, 93' Sliti

MADAGASCAR (4-3-3): Adrian; Metanire, Razakanantenaina (66' Morel), Fontaine, Mombris; Ilaimaharitra (77' Rakotoharimalala), Anicet, Amada; Nomenjanahary (66' Voavy), Andriatsima, Andriamatsinoro. Ct: Dupuis

TUNISIA (4-3-3): Hassen; Kechrida, Bronn, Meriah, Haddadi; Chaalali (75' Drager), Skhiri, Sassi (83' Aouadhi); Khazri, Khenissi, Msakni (66' Sliti). Ct: Kanzari

Ammoniti: Anicet (M)

Nell'altro quarto fa festa la Tunisia, che ha la meglio sulla sorpresa Madagascar e affronterà in semifinale il Senegal. Gara indirizzata soltanto nella ripresa, quando la Tunisia rientra in campo determinata a trovare la vittoria dopo un primo tempo di possesso palla e tiri in porta, ma senza reti per le Aquile di Cartagine. Gol che arriva dopo pochi secondi con Khazri, che però è in fuorigioco e se lo vede annullare, e allora serve una deviazione con il gluteo su un tiro di Sassi non particolarmente pericoloso per sbloccare il risultato. La rete di Msakni arriva quasi di conseguenza, con il Madagascar che si scioglie e nel finale concede anche il 3-0 a Sliti, facendosi trovare scopertissimo su un contropiede.

I più letti di calcio