Juve-Real Madrid 1-3: il gol di Bale e due volte Asensio ribaltano l'autorete di Carvajal

Edoardo Marcarini

Anche senza CR7, resta il fascino della super sfida: a Landover, in Maryland, al FedExField Stadium, il Real Madrid batte la Juventus per 3-1. Sblocca la gara un autogol di Carvajal al 12', pareggia un super tiro da fuori di Bale al 39'. Raddoppio di Asensio al 47', doppietta dello spagnolo al 56'

LA GUIDA ALLA ICC: TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

LE ALTRE DI A: INTERNAPOLI TUTTE LE AMICHEVOLI

JUVENTUS-REAL MADRID 1-3

12' aut. Carvajal (J), 39' Bale (R), 47' e 56' Asensio (R)

IL TABELLINO

Juventus (4-3-3): Szczesny (63' Perin); De Sciglio, Benatia (63' Rugani), Chiellini (71' Barzagli), Alex Sandro;, Khedira (46' Fagioli), Pjanic (71' Fernandes), Marchisio, Bernardeschi, Favilli (63' Pereira), Cancelo.
Real Madrid (4-3-3): Navas (64' Lunin); Carvajal (46' Odriozola), Nacho (78' Leon), Sanchez (78' Odegaard), Reguilon; Valverde, Kroos (46' Llorente), Ceballos (64' Borja Mayoral); Isco (46' Vázquez), Benzema (46' Asensio), Bale (46' Vinicius).

Tanto Asensio, abbastanza Real, poca Juve. Un'analisi schietta e rapida di un ottimo test per Massimiliano Allegri: la Juventus perde 3-1 contro un Real Madrid molto più in palla fisicamente e che ha nei giovani (in quasi disaccordo con la tradizione "Galactica") l'arma in più sfoderata da Lopetegui nel secondo tempo. Sblocca la gara l'autogol di Carvajal su invenzione di Bernardeschi per Cancelo: il traversone del portoghese viene intercettato dallo spagnolo, che batte il suo portiere Navas. In una partita spenta, accende la luce Gareth Bale: al 39' il gallese segna un grandissimo gol da fuori area. Bale in forma Champions, esattamente come Marco Asensio, entrato a inizio ripresa per Benzema e giustiziere di una Juve abbastanza attendista nel secondo tempo. La doppietta del numero 20 disintegra i bianconeri, fermi al palo, o meglio, alla traversa, a tempo scaduto di Bernardeschi. Il migliore per la Juventus è sicuramente Cancelo, partito largo a sinistra come ala nel 4-3-3 di Allegri e poi spostato nello stesso ruolo ma a destra.

1 nuovo post

LA CRONACA DELLA PARTITA

- di Redazione SkySport24

94' - È FINITA: 3-1 PER IL REAL MADRID!

- di Redazione SkySport24

94' - TRAVERSA DI BERNARDESCHI SU PUNIZIONE!

- di Redazione SkySport24

85' - Rugani! Colpo di testa che finisce fuori

- di Redazione SkySport24

81' - Lunin! Che parata sulla punizione pericolosissima di Bernardeschi!!!!

- di Redazione SkySport24

79' - Ci prova Pereira! Sinistro a lato

- di Redazione SkySport24

78' - Odegaard e Leon prendono il posto di Nacho e Sanchez

- di Redazione SkySport24

71' - Fernandes prende il posto di Pjanic, Barzagli quello di Chiellini

- di Redazione SkySport24

68' - Che chance per Chiellini! Il suo pallonetto di destro però esce di poco a lato

- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24

66' - Subito Lunin! Buon intervento coi piedi su un bel destro di Cancelo

- di Redazione SkySport24

64' - Nel Real entrano Lunin e Borja Mayoral

- di Redazione SkySport24

63' - Diversi cambi nella Juve: entrano Rugani, Perin e Pereira

- di Redazione SkySport24

59' - Sbaglia Vinicius: al posto di calciare dopo una grande cavalcata di Asensio, il brasiliano ha cercato un dribbling su De Sciglio, bravo invece in chiusura

- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
56' - ANCORA ASENSIO! ECCOLO IL 3-1!!!
- di Redazione SkySport24

55' - Pressione totale del Real, che non si accontenta di gestire il vantaggio: vuole un altro gol

- di Redazione SkySport24

51' - Dal corner è Chiellini a saltare di testa: palla a lato

- di Redazione SkySport24

50' - Ci prova Bernardeschi, poi Fagioli cerca Favilli ma Llorente spazza in angolo

- di Redazione SkySport24
47' - ASENSIO! 2-1 REAL!
 
- di Redazione SkySport24

I più letti di calcio