Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 giugno 2019

Nazionale, Verratti: "Neymar è in un periodo difficile. Buffon ci ha dato tanto"

print-icon

Dal ritiro di Coverciano, il centrocampista del PSG ha parlato dei suoi compagni di club: “Neymar è un ragazzo generoso, sta attraversando un periodo difficile. Buffon ci ha dato tanto nell’anno trascorso con noi”

GRECIA-ITALIA LIVE

ITALIA A LEZIONE DI INNO: "IL PIU' BELLO DEL MONDO"

JORGINHO: "SARRI-JUVE? TRADIMENTO PER I NAPOLETANI"

A due giorni dalla sfida di qualificazione per i prossimi Europei, da Coverciano ha parlato Marco Verratti in conferenza stampa. “Ad Atene non sarà facile, affrontiamo una squadra che gioca bene, l'abbiamo studiata molto. Ci saranno molti tifosi in uno stadio caldo, è una delle dirette rivali per il primo posto nel girone quindi sarà un test importante” ha detto il centrocampista. Che poi ha parlato dell’addio di Buffon al Paris Saint-Germain: “Prima di fine stagione ne abbiamo parlato molto, sapevo che c’era questa possibilità. Ci ha lasciato tanto anche se è stato un solo anno, viverlo nello spogliatoio è un ricordo che mi porterò dietro a vita. Se dovesse ricoprire un ruolo in Nazionale credo che sia un vantaggio. Giocatori come lui devono decidere quando smettere e quando cominciare una nuova esperienza. Gigi è stato davvero importante per noi”.

Il rapporto col PSG

Verratti è un nome che potrebbe accendere il mercato, ma al momento il giocatore non ha intenzione di lasciare i parigini: “È vero che in Europa non siamo arrivati fino in fondo, ma in tante si sono fermate presto. La Champions League si gioca su dettagli ed episodi, in Francia sto bene e ho voglia di continuare. Ormai ci sono sempre 7-8 squadre che possono ambire alla vittoria finale, non mi sorprende: nel calcio di oggi non ci sono più grosse differenze. Noi siamo tra le prime otto, ma siamo giovani e con poca abitudine. Dobbiamo cercare di fare meglio, almeno nei doppi confronti. Non meritavamo di uscire”. Quindi ha parlato di Neymar: “È un ragazzo generoso che vive per il calcio e che ama lo sport. Sta passando un momento difficile, specialmente ora che salterà la Coppa America. Ci sono persone invidiose che vogliono mettere i bastoni tra le ruote, lui riesce a vivere il calcio in un modo che non riuscirebbe a nessuno”.

Il legame con Mancini

Il centrocampista ha rivelato di avere un ottimo rapporto col commissario tecnico della Nazionale. “Mancini è stata una grandissima scoperta, mi ha dato subito fiducia facendomi sentire importante. Conosce l’importanza della tattica e quanto sia importante mettere a proprio agio i calciatori” ha proseguito. Visti gli imminenti impegni dell’Under 21, Verratti ha ricordato la sua esperienza: “È stata una cosa bellissima, ci siamo divertiti. L’Italia quest’anno è favorita, ci sono giocatori pronti e con grande esperienza. Speriamo che sia un grande Europeo”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi