Italia Under 21, tamponi negativi al Covid: martedì la sfida con l’Irlanda

Nazionale

Gli Azzurrini sono rientrati in Italia dopo il rinvio della partita con l’Islanda. Gabbia, Plizzari e il membro dello staff positivo hanno raggiunto i rispettivi domicili. Martedì la sfida con l’Irlanda, anticipata di 30 minuti: fischio d’inizio alle 17

NATIONS LEAGUE, LA 3^ GIORNATA LIVE

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Dopo il rinvio della gara con l’Islanda e l’esito negativo dei tamponi a cui si sono sottoposti la squadra e lo staff, la Nazionale Under 21 può prepararsi al prossimo impegno contro l’Irlanda. Gli Azzurrini sono rientrati a Tirrenia nella notte tra venerdì e sabato, mentre i due giocatori (Gabbia e Plizzari) e il membro della delegazione risultati positivi sono rientrati ai rispettivi domicili dove proseguiranno l’isolamento. Quindi, presso il Centro di Preparazione Olimpica, il gruppo squadra ha effettuato i test, che è risultato per tutti negativo; manca soltanto il tampone di un componente dello staff che è ancora in fase di elaborazione. Un nuovo giro di esami è previsto per domenica.

Con l'Irlanda si gioca: gara anticipata alle 17

vedi anche

Tre positivi nell'U-21, Islanda-Italia rinviata

Intanto è stata anticipata alle 17, anziché alle 17.30 come originariamente previsto, la gara con l’Irlanda, valida per le qualificazioni ai prossimi Europei Under 21, in programma martedì 13 allo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa. Si giocherà, nonostante si temesse per il rinvio dopo i quattro casi di positività al Covid nella squadra di Nicolato (oltre a Gabbia e Plizzari anche Bastoni e Carnesecchi sono risultati positivi).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche