Milan – AEK Atene: tutte le quote di Europa League

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
AEK_Atane_Milan

Il Milan di Montella, a punteggio pieno nel Gruppo D, affronta nella gara delle 21:05 a San Siro i greci dell’AEK Atene. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul match e le migliori quote per scommettere.

Dopo le due sconfitte consecutive in campionato contro Roma e Inter, i rossoneri hanno l’occasione di tornare al successo nell’impegno casalingo contro l’AEK Atene. Il Milan, che ha già vinto le prime due gare contro Austria Vienna (5-1 in trasferta) e Rijeka (3-2 in casa) è in testa al Gruppo D con 6 punti. I greci dell’AEK sono in seconda posizione a 4 punti, frutto del successo sui croati (2-1 fuori casa) e del 2-2 interno contro gli austriaci, terzi nel girone a un punto.

Precedenti e stato di forma

Milan e AEK Atene si incrociano per la terza volta nella loro storia, dopo i due doppi confronti in Champions League nelle stagioni 1994/95 e 2006/07. Il bilancio delle quattro partite giocate vede i rossoneri avanti con 2 vittorie casalinghe (2-1 e 3-0), un pari a reti bianche e una sconfitta (0-1). Il Milan ha inoltre vinto tutti i 4 match disputati a San Siro contro squadre greche, mentre l’AEK è uscito imbattuto una sola volta in Italia (1-1 contro la Roma nella Champions 2002/03), perdendo tutte le altre sette sfide giocate.

Al termine dei primi 8 turni di Serie A i rossoneri sono noni a 12 punti. Dopo 7 giornate di campionato l’AEK è secondo a 14 punti, a -1 del Paok capolista.

Milan – AEK Atene: quote sull’esito finale

Con uno score di 11 vittorie e 4 pareggi, il Milan è imbattuto in Europa League da 15 match. Si tratta della striscia positiva più lunga nella storia del club in questa competizione. L’ultimo ko rossonero è il 4-0 incassato sul campo del Borussia Dortmund il 4 aprile 2002. Le quote favoriscono di conseguenza l’1 a 1.44, fissando l’X a 4.50 e il 2 a 7.00. Milan avanti anche nelle scommesse sul parziale (1 1° Tempo 1.91) e nel parziale/finale (1/1 a 2.10). Chi si aspetta un successo netto della formazione allenata da Montella può orientarsi sulla scommessa con handicap 1 (-1.0) a 2.30, in cassa se il Milan batte i greci con almeno due gol di scarto. In alternativa c’è il 2 (+2.0) a 1.57, vincente se l’AEK non perde, o se lo con una sola rete di svantaggio. Il punteggio più probabile secondo i bookmaker è l’1-0 (6.50), seguito dal 2-0 (7.00) e dal 2-1 (8.00).

Milan – AEK Atene: quote delle scommesse sui gol

Con 8 reti siglate in due gare, il Milan vanta il miglior attacco della competizione, alla pari con Nizza e Zenit San Pietroburgo. È invece da rivedere la difesa, che ha subito almeno un gol in 8 degli ultimi 9 impegni tra campionato e coppa (16 in totale). Nelle scommesse sul numero di reti prevale l’Over 2.5 a 1.75 (Under 2.5 a 2.03), che sale a 1.91 abbinato alla doppia chance interna 1X. Il No Goal è avanti a 1.83, contro l’1.93 del Goal e un successo milanista a rete inviolata paga 2.35 volte la giocata. La Somma Goal Finale più attesa oscilla tra 2 e 3 reti, opzioni quotate rispettivamente 3.60 e 3.80.

Milan – AEK Atene: quote dei marcatori

Le quote relative alle marcature puntano su Patrick Cutrone e Andre Silva (2.20), autori di due dei tre gol realizzati contro il Rijeka. Per i greci i favoriti a 4.33 sono Sergio Ezequiel Araujo e Marko Livaja, una vecchia conoscenza del calcio italiano (ex Cesena, Inter, Atalanta ed Empoli) che ha siglato la doppietta del 2-2 contro l’Austria Vienna.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche