Napoli-Salisburgo, le quote e i pronostici degli ottavi di Europa League

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
napoli-salisburgo-quote

Nel match di andata degli ottavi di Europa League il Napoli sfida il Salisburgo, che vanta il secondo miglior attacco della competizione. Scopriamo i pronostici, le quote per scommettere e tutto quello che c’è da sapere sulla partita, in programma giovedì alle 21.

Napoli e Salisburgo si affrontano al San Paolo in uno dei confronti più affascinanti degli ottavi di Europa League. Gli azzurri ritrovano per il secondo anno consecutivo un team targato Red Bull, e cercheranno di vendicare l’eliminazione della scorsa stagione per mano dei “cugini” del Lipsia. Gli uomini di Ancelotti sono arrivati in Europa League dalla Champions, passando i sedicesimi contro lo Zurigo con un 5-1 complessivo (1-3 fuori casa e 2-0 a Napoli) e sono secondi in campionato a -16 dalla Juventus. Il Salisburgo si è invece qualificato come primo del Gruppo B a punteggio pieno, per poi eliminare il Club Brugge ai sedicesimi 5-2 (sconfitta 2-1 in trasferta e 4-0 in casa al ritorno) e guida il campionato austriaco con 11 punti di vantaggio sulla seconda. Entrambe le squadre partecipano agli ottavi di Europa League per la terza volta e il club azzurro ha vinto la Coppa Uefa nel 1989, mentre il miglior piazzamento degli austriaci è la semifinale ottenuta lo scorso anno.

Napoli-Salisburgo: i precedenti

Quello del San Paolo sarà il primo scontro ufficiale tra le due squadre. Il Napoli ha avuto la meglio nell’unico incrocio con avversarie austriache, in Coppa delle Fiere 1966/67 contro il Wiener Sportclub, vincendo entrambe le sfide (2-1 in trasferta e 3-1 in casa). Sono invece 14 i match tra Salisburgo e club di Serie A, con un bilancio di 4 vittorie austriache, 2 pareggi e 8 successi italiani. Il Salisburgo ha perso solo una delle ultime sei gare di Europa League contro formazioni italiane (3 vittorie e 2 pareggi) e nelle tre sfide ad eliminazione diretta ha collezionato un’eliminazione e 2 qualificazioni, l’ultima lo scorso anno ai quarti di Europa League contro la Lazio (4-2 e Roma e 4-1 in casa).

Napoli-Salisburgo: quote sull’esito

Le lavagne dei bookmaker puntano sull’1 del Napoli, favorito a 1.48, contro il 4.45 dell’X e il 6.80 del 2. Gli azzurri hanno perso soltanto una delle 9 gare più recenti nelle competizioni Uefa (5 vittorie e 3 pareggi) e in casa non vengono battuti dalla scorsa stagione, dal 3-1 per mano del Lipsia. I partenopei sono chiamati a rifarsi dopo aver fallito sei delle ultime otto prove agli ottavi tra Europa League e Champions, ma stavolta partono con la fiducia degli scommettitori, che offrono a 1.38 il passaggio del turno degli azzurri, contro il 3.00 della qualificazione austriaca. I padroni di casa sono avanti anche nelle giocate sull’esito dopo i primi 45’ (1 1° Tempo a 1.94) e nel parziale/finale (1/1 a 2.10). Per alzare la quota del successo partenopeo segnaliamo la scommessa con un gol di handicap a 2.06, in cassa se Insigne e compagni passano con almeno due reti di scarto. Sul fronte del risultato esatto le agenzie puntano sul 2-0 (6.90), seguito da 1-0 (7.10), 1-1 (8.10) e 2-1 (8.20).

Napoli-Salisburgo: quote delle scommesse sui gol

Il Napoli ha trovato la rete avversaria in tutte le ultime 15 partite casalinghe nel torneo, realizzando complessivamente 40 centri, in media 2.66 a match. Contro il Salisburgo, a segno almeno due volte nelle 9 gare più recenti di Europa League (24 gol nel parziale, in media di 2.7 a match), le quote preannunciano un confronto ricco di reti, offrendo l’Over 2.5 a 1.70 contro il 2.03 dell’Under. C’è invece più equilibrio tra Goal e No Goal, fissati rispettivamente a 1.83 e 1.89. Tra le scommesse combinate segnaliamo in particolare l’1 (Over 2.5) a 2.09 e l’1 (Goal) a quota 3.15.

Napoli-Salisburgo: quote dei marcatori

Nelle due gare contro lo Zurigo il Napoli ha realizzato cinque gol con cinque marcatori diversi: Insigne, Callejon, Zielinski, Verdi e Ounas. Nella sfida casalinga degli ottavi segnaliamo le possibili reti di Insigne (2.40), Milik (2.10) e Mertens (2.10), che con 9 gol realizzati in Europa League in maglia azzurra è il terzo realizzatore all-time nel torneo per i campani,  alla pari con Hamsik e dietro Higuain (10) e Cavani (14). Tra gli ospiti l’osservato speciale è invece Munas Dabbur (3.25), che con 7 reti all’attivo è al momento il capocannoniere del torneo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.