Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 febbraio 2019

Dorados, il portiere Servio si tatua il volto di Maradona sulla coscia

print-icon

Gaspar Servio, portiere dei Dorados, si è tatuato il volto di Diego Armando Maradona, suo allenatore nel club messicano. "Credo in dio", la frase che accompagna il grosso disegno presente sulla coscia sinistra

BEQIRAJ 4X4: SHOW E TUNNEL IN ISRAELE

SCATTO SUPER, IL TELECRONISTA "IMITA" UNA MOTO

Quando il tuo idolo di sempre diventa anche il tuo allenatore, beh, vale allora la pena di portare il ricordo sempre con te. Avrà probabilmente pensato questo Gaspar Servio, portiere dei Dorados, quando ha deciso di tatuarsi il volto di Diego Armando Maradona, da settembre scorso tecnico della squadra messicana, sulla coscia sinistra. Un imponente disegno, molto appariscente, che il 26enne argentino ha mostrato al mondo attraverso il suo profilo Instagram, accompagnato dalla frase, scritta in spagnolo, “credo in dio”. Una trovata piuttosto bizzarra quella di Servio, che non è comunque nuovo a esternazioni particolarmente gioiose della presenza di Maradona ai Dorados: nelle scorse settimane, infatti, sempre attraverso ai suoi canali social, il portiere aveva postato una foto insieme a Maradona, nella quale entrambi sorreggevano una cornice con un’immagine che mostrava lui e tre amici in compagnia proprio del Diez. Con un’altra didascalia piuttosto eloquente: “Il quadro di dio!”. Insomma, Servio si sta godendo al massimo la sua avventura al servizio di uno dei più grandi talenti della storia del calcio.

Visualizza questo post su Instagram

El cuadro de DIOS!

Un post condiviso da Gaspar Servio (@gasparservio) in data:

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi