Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 febbraio 2019

Israele, Beqiraj show: quattro tunnel consecutivi nella stessa azione! VIDEO

print-icon

È accaduto nel campionato israeliano durante Hapoel Beer Sheva-Maccabi Netanya, sfida chiusa sull'1-1 con le reti di Beqiraj e Ben Sahar. Proprio l'attaccante montenegrino, 30 anni e un passato nella Dinamo Zagabria, ha dato spettacolo umiliando consecutivamente quattro avversari a suon di tunnel. Un'azione da vedere e rivedere che sta spopolando sui social

KARMA E FAIRPLAY: BIZZARRO GOL IN ISRAELE. VIDEO

SCATTO SUPER, IL TELECRONISTA "IMITA" UNA MOTO. VIDEO

Difficilmente Hapoel Beer Sheva-Maccabi Netanya, sfida del campionato israeliano disputata nel weekend, passerà alla storia per risultato finale (1-1) né per balzi in classifica. Già, perché la Ligat ha’Al riserva rispettivamente il 6° e il 5° posto in classifica alle due avversarie separate da un punto, distanza minima ribadita nello scontro diretto al Toto Jacob Turner Stadium. Un match archiviato dal botta e risposta in avvio tra Beqiraj e Ben Sahar su rigore, tuttavia è stato proprio l’attaccante ospite a prendersi la scena soprattutto sul Web. Merito di una giocata esibita al minuto 82 quando il confronto era già incanalato sul pareggio, equilibrio quantomeno ribaltato in materia di spettacolo.

Classe 1988, originario del Kosovo ma nazionale montenegrino dove si è ritagliato 10 gol in una cinquantina di presenze, Fatos Beqiraj non è un nome noto alla platea internazionale sebbene abbia disputato partite in Champions ed Europa League con Dinamo Zagabria e Dinamo Mosca. Positivo il bilancio in carriera con 97 centri in 299 incontri disputati, maglie che l’hanno visto protagonista dal Montenegro alla Cina e dalla Bielorussia a Israele. Da settembre milita proprio nel Maccabi Netanya, squadra che pochi mesi fa incassava un bizzarro gol di Habib Habibou nel nome del fairplay. Stavolta nessuna rete a referto all’82’, piuttosto una giocata superlativa che sta spopolando sui social: quattro tunnel di fila con altrettanti tocchi nella stessa azione per lo scatenato Beqiraj che, in rapidissima successione, beffeggia i malcapitati Zubeidat ed Elo fino a Ogu e Melikson, capitano quest’ultimo dell’Hapoel Beer Sheva dall’umiliazione collettiva. Se a fine partita l’1-1 consegna un punto per parte, i padroni di casa saranno usciti col mal di testa dopo il passaggio dell’uragano Beqiraj.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi