Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 maggio 2019

Tragedia in Bolivia: arbitro muore di infarto durante una partita giocata a 4000 metri

print-icon

Victor Hugo Hurtado, 32 anni, è venuto a mancare mentre dirigeva la sfida tra Always Ready e Oriente Petrolero a causa di un doppio arresto cardiorespiratorio. Il match si giocava a un'altitudine di oltre 4 mila metri

ALWAYS READY, L'UNICA SQUADRA A GIOCARE A 4000 METRI D'ALTITUDINE

Una tragedia sconvolge il calcio boliviano. Victor Hugo Hurtado, arbitro di 32 anni, è morto mentre dirigeva la sfida tra Always Ready e Oriente Petrolero. Al 50' di gioco, il fischietto sudamericano si è accasciato a terra e non ha più ripreso conoscenza. I giocatori si sono immediatamente accorti della gravità della situazione e hanno richiamato l'intervento dello staff medico, ma non c'è stato nulla da fare. La corsa verso l'ospedale non è stata sufficiente, perché l'uomo è deceduto poco prima di arrivare in clinica. Secondo quanto riportato inizialmente da Total Sports e poi confermato da Eric Kosziner, medico dell'Always Ready, Hurtado ha accusato un doppio arresto cardiorespiratorio: il primo quando è crollato sul terreno di gioco, il secondo poco prima di spirare nei pressi dell'ospedale. La partita si disputava all'Estadio de Villa Ingenio, situato ad El Alto e reso celebre per essere lo stadio più "alto" del mondo, essendo collocato a 4090 metri sopra il livello del mare. Altitudine in cui l'aria è estremamente rarefatta e non consente una normale circolazione del sangue se non dopo un breve periodo di adattamento. I ragazzi in campo hanno, probabilmente, avuto la sensazione che le condizioni dell'arbitro stessero migliorando e hanno deciso, dunque, di proseguire la partita, poi vinta per 5-0 dal club di La Paz. Il presidente della federcalcio boliviana, Evo Morales Ayma, ha espresso il proprio cordoglio per il tragico evento: "Ci rammarichiamo per la scomparsa dell'arbitro Victor Hugo Hurtado - si legge su Twitter -. Mandiamo le nostre condoglianze e la nostra solidarietà a familiari, amici e colleghi. Il calcio boliviano è in lutto".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi