user
28 marzo 2018

Boca Juniors, Tevez si infortuna. Dall'Argentina: "Ko dopo partita in carcere col fratello"

print-icon
com

Clamorosi dettagli emersi dall'edizione del Clarin Deportivo, che parlano di una visita in prigione da parte dell'Apache a Juan Alberto Martinez. In una partita a calcio durata una ventina di minuti, l'argentino ha riportato uno stiramento al soleo destro: tre settimane di stop

SPAGNA A VALANGA: ARGENTINA KO 6-1

Praticamente un mese di stop per Carlos Tevez. Stiramento al soleo destro, infortunio relativamente normale per un calciatore, vista la zona di stress qual è la gamba, specialmente quella forte per un attaccante che fa della potenza e della garra il suo pane quotidiano. Come però ha reso noto l'edizione del Clarin Deportivo, per l'Apache non si tratta di un infortunio avvenuto in cause... di campo. Bensì, di carcere. L'attaccante del Boca Juniors, infatti, ha approfittato della pausa nazionali per recarsi alla prigione di Bouwer in provincia di Cordoba, dove è detenuto il fratello Juan Alberto Martinez, 39 anni, condannato nel 2010 a 16 anni di reclusione con l'accusa di agguato a un camion blindato. In quell'occasione, Tevez ha preso parte a una partita di calcio con altri detenuti: una ventina di minuti sono bastati, perché da quanto emerge sono volati numerosi calci e interventi cattivi, che non hanno risparmiato le costosissime gambe dell'Apache. Ora infortunato e indisponibile per un Boca infuriato con Carlos Tevez.

TUTTI I VIDEO PIÙ CURIOSI

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi