user
22 luglio 2018

MLS, l'ultima perla di Zlatan Ibrahimovic: "Fossi arrivato dieci anni fa sarei già presidente degli USA"

print-icon
ibr

L'attaccante svedese non si smentisce mai e dopo il gol numero 12 in MLS si è lasciato andare a un'uscita... alla Ibra

IBRA PAGHERÀ LA SCOMMESSA CON BECKHAM

Zlatan being Zlatan. Esordisce così il profilo dei Los Angeles Galaxy nel lanciare il video che sta facendo il giro del mondo (qui sotto) Ibrahimovic è da sempre un uomo in grado di calamitare l'attenzione del pubblico con le proprie doti comunicative. Nel post partita della vittoria contro i Philadelphia Union, però, ha dato letteralmente spettacolo. "Penso solo a fare il mio lavoro, non a cambiare la cultura calcistica americana. La fortuna degli statunitensi è che non sia arrivato qui dieci anni fa, altrimenti sarei già diventato presidente degli Stati Uniti d’America”.

I numeri di Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic è arrivato col gol al Philadelphia a quota 12 reti in 15 presenze in MLS. Numeri "normali" per uno come lui, ma non per uno della sua età (3/10/1981). Fenomeno assoluto in campo e, a giudicare dal "successo" mediatico della sua ultima intervista, anche fuori. Per un futuro che continua nel calcio, ma che potrebbe continuare comunque negli Stati Uniti. In volo verso la presidenza? Chissà...

TUTTI I VIDEO CURIOSI

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi