user
05 agosto 2018

Pari alla prima per Gerrard: Rangers beffati al 93', 1-1 con l'Aberdeen

print-icon
Gerrard, Rangers

Gerrard, Rangers (Ph rangers.co.uk)

Una rete arrivata al minuto 93 nega il successo all'esordio in campionato sulla panchina dei Rangers all'ex bandiera del Liverpool: 1-1 il finale, con l'Aberdeen – in superiorità numerica dal 12' – che pareggia in pieno recupero

TUTTI PAZZI PER LAMPARD: VITTORIA ALL'ESORDIO DA ALLENATORE DEL DERBY COUNTY

Gli occhi erano tutti puntati su di lui: fisico asciutto, volto concentrato, solita grinta. Ma a differenza di scarpini, pantaloncini e maglia da gioco Steven Gerrard questo pomeriggio indossava camicia, giacca e cravatta per il suo esordio in campionato da nuovo allenatore dei Glascow Rangers. Una prima dal sapore di beffa per l'ex bandiera del Liverpool che – a differenza di quanto accaduto a  Frank Lampard, che ha potuto festeggiare la prima da manager del Derby County in Championship con un successo arrivato al minuto 94 – ha visto sfumare il successo della sua squadra proprio in pieno recupero: 1-1 il finale sul campo dell'Aberdeen, con i Rangers – in dieci uomini dal 12esimo minuto del primo tempo – passati in vantaggio grazie alla rete su rigore trasformata da Tavernier alla mezz'ora e poi raggiunti al 93esimo minuto da Anderson. "Sto bene, sono entusiasta. Ma non si tratta di me, bensì dei Rangers. Dovremo cercare di imporre il nostro il gioco e fare le 'nostre' cose, quelle che abbiamo provato", aveva dichiarato prima del fischio d’inizio del match lo stesso Gerrard. Che ha fine gara si è comunque dichiarato soddisfatto.

Il racconto del match

I Rangers dimostrano subito di avere una precisa idea di gioco e – nonostante l'inferiorità numerica arrivata per l'espulsione al 12edimo minuto di Morelos – la squadra allenata da Gerrard passa in vantaggio al 30esimo minuto, grazie al calcio di rigore concesso dall'arbitro per atterramento di Windass  e trasformato da James Tavernier. Da lì in avanti la trama del match è abbastanza prevedibile: l'Aberdeen mantiene il possesso della palla in attesa di trovare gli spazi giusti, i Rangers si difendono anche in maniera abbastanza ordinata senza soffrire in maniera eccessiva. I padroni di casa sprecano qualche potenziale buona occasione, ma nei 15 minuti finali alzano ancora il forcing per provare a cercare il pareggio: che arriva in pieno recupero, al minuto 93, grazie alla rete di Anderson che batte Allan McGregor e fissa il risultato sull'1-1 definitivo.

Le parole di Gerrard nel post gara

Nonostante il pareggio arrivato in pieno recupero che ha negato il successo alla sua squadra, Gerrard nel post gara si dice felice per la prestazione dei Rangers: "Siamo stati brillanti anche in dieci uomini, per 90' non abbiamo sbagliato quasi nulla, ogni singolo giocatore ha fatto una grande gara e abbiamo dimostrato di essere superiore ai nostri avversari. Sono molto contento di quello che ho visto in questa gara. In termini di prestazioni sono molto contento per quanto fatto vedere dalla mia squadra in 10 contro 11. Sono ovviamente deluso di aver perso due punti, ma non posso essere critico nei confronti della mia squadra e di quello che mi hanno dato oggi i miei calciatori. I ragazzi sono delusi, ma non c'è alcun motivo al mondo perché lo siano. Penso che avremmo meritato i tre punti, questo sì, ed è un peccato non aver vinto subendo una rete proprio nei minuti finali", le parole dell'allenatore dei Glascow Rangers dopo il pareggio per 1-1 contro l'Aberdeen nella prima gara del campionato scozzese.

ABERDEEN-RANGERS 1-1

Tavernier 30′ rig. (R),  Anderson 90’+3’ (A)

Aberdeen: Lewis, Considine, McKenna (Forrester, 30), Devlin, Gleeson (May, 53), Shinnie, Ferguson, Ball, McGinn, Mackay-Steven, Cosgrove (Anderson, 71). In panchina: Cerny, Wright, Campbell, Harrington.

Rangers: McGregor; Tavernier, Goldson, Katic, Flanagan; Jack (Ejaria, 83), Arfield, Coulibaly; Murphy (Kent, 69), Morelos, Windass. In panchina: Alnwick, Umar, Halliday, McCrorie, Candeias.

Arbitro: Mr Kevin Clancy.

CALCIO ESTERO, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi