Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
29 agosto 2018

LA Galaxy, la campagna abbonamenti la fa Ibra: "Ciao, adesso rinnova"

print-icon
Zla

Manca un mese e mezzo alla fine della Regular Season in MLS e i club hanno già cominciato a pensare alla campagna abbonamenti per l’anno che verrà. I LA Galaxy hanno deciso di puntare sul volto di Ibrahimovic. O meglio, sulla sua voce: “Ciao Patrick, tu adesso rinnovi”. E dirgli di no è quasi impossibile…

IBRA, GOL NUMERO 499 IN CARRIERA. MESSI E CR7 SONO AD UN PASSO

SHOW DI IBRA: PRIMA TRIPLETTA IN MLS
 

E’ in America da qualche mese ormai. Quando Zlatan Ibrahimovic è sbarcato a Los Angeles, era marzo. Una delle più importanti stelle del calcio mondiale nella città delle stelle per eccellenza. Presentazione show, frasi ad effetto e puro stile americano delle grandissime occasioni. Lo svedese non giocava una partita ufficiale da dicembre. Prima il maledetto infortunio al ginocchio, poi una condizione che tardava a tornare al top in un campionato tosto come la Premier. Ma la prima con la maglia dei LA Galaxy è arrivata subito, nel derby contro il Los Angeles Fc. Dentro al 71’, compagni sotto di due gol. Poi una rete spettacolare da lontanissimo e il gol della vittoria al 93’. La sua avventura americana, meglio di così, non poteva cominciare.

Un po’ di numeri

Ed è proseguita anche meglio, eccezione fatta per le sette partite seguenti, nelle quali è arrivato solo un gol. Dal 31 maggio ad oggi, proprio quando i grandi del calcio europeo di solito sono in vacanza, arrivano 13 reti in 12 partite. 5 vittorie e 7 pareggi, con le uniche due sconfitte che si registrano in sua assenza. I suoi Los Angeles, a sette partite dal termine della Regular Season prevista per fine ottobre, si trovano sesti in classifica, all’ultimo posto disponibile per i playoff. O meglio, arrivando in questa posizione, per qualificarsi alla fase finale ci sarà bisogno di un ulteriore spareggio a gara secca, ma lui alle gare da dentro o fuori ci è abituato eccome.

“Adesso tu rinnovi”

Tuttavia, negli Stati Uniti non si è abituati a guardare molto al presente. Proprio quando la stagione attuale sta per entrare nel momento più intenso, ecco che i club già iniziano a pensare a quella che verrà. A partire dagli… abbonamenti, perché in America lo show, le presentazioni e la pubblicità la fanno sempre da padroni. La campagna, infatti, è già partita. E i LA Galaxy hanno arruolato il fenomeno svedese in qualità di impiegato. Almeno per un giorno, almeno per qualche oretta. Già ad inizio agosto, Zlatan contattò al telefono coloro che avevano staccato le prime tessere: “Hi, I am Zlatan – le sue parole – grazie per la vostra fedeltà, cercherò di ripagarla a suon di gol”. Non male sentire la sua voce dall’altra parte della cornetta. La trovata si è ripetuta, questa volta però via email. Il club statunitense, infatti, ha inviato una lettera a tutti i possessori dell’abbonamento stagionali, invitandoli caldamente a rinnovarlo. Senza troppi giri di parole, un semplice: “Ciao Patrick, tu adesso rinnovi. Zlatan” Tanto per fare un esempio. Beh, impossibile dire di no.

Il gol numero 500

E infatti la campagna abbonamenti sta andando alla grande. Un po’ per paura, un po’ per fedeltà. Un po’ per vedere e assistere da vicino al gol numero 500 in carriera per Zlatan, che nel pareggio nel derby contro il Los Angeles Fc ha siglato la sua rete numero 499. Ad un passo dall’impresa, l’ennesima.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi