Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 dicembre 2018

Maradona, Dorados sconfitti in finale: niente promozione e rissa sfiorata con i tifosi

print-icon

Sfuma il sogno promozione per i Dorados di Maradona, sconfitti per 4-2 nella finale di ritorno dopo il successo per 1-0 dell'andata: il Pibe de Oro non gradisce i cori di scherno, rissa con i tifosi sfiorata nel post gara

MARADONA SHOW: VINCE E VIENE ESPULSO. POI LO SFOGO

BUFFA RACCONTA MARADONA

Sogno promozione nella Primera División messicana svanito e post gara decisamente da dimenticare per Diego Armando Maradona. Dopo aver vinto per 1-0 l'andata della finale playoff contro l'Atletico San Luis, i suoi Dorados vengono battuti per 4-2 dopo i tempi supplementari (3-2 il risultato nei 90') nella gara di ritorno: 4-3 il totale complessivo tra i due match e Atletico San Luis che conquista così la promozione ai danni della squadra allenata dal Pibe de Oro. L'argentino ha assistito alla partita dalla tribuna, per via della squalifica rimediata nella gara d'andata: walkie-talkie in mano e indicazioni continue al suo vice in panchina, ma le cose non sono andate come Maradona sperava. Un epilogo reso ancora più triste per quanto accaduto al termine del match: il Pibe de Oro – che ha preso i Dorados al tredicesimo posto in classifica e li ha portati a un passo dalla promozione nella massima serie – non ha gradito i cori di scherno dei tifosi avversari e ha reagito provando a sfuggire al controllo della Polizia che scortava la sua uscita dallo stadio. Maradona ha cercato di scagliarsi contro i contestatori, rischiando così di far scoppiare una rissa, ma è stato fermato in tempo dagli uomini della sicurezza.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi