Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 settembre 2009

Totti: "Quello che ha detto Giampaolo è tutto da dimostrare"

print-icon
tia

Capitan coraggio. Francesco Totti ha difeso il gruppo da vero capitano

Il capitano giallorosso risponde al tecnico del Siena che alla fine del match aveva accusato i calciatori della Roma di aver condizionato l'arbitro insultandolo: "Non voglio commentare le sue dichiarazioni perché sono frutto di sue supposizioni"

"Quello che ha detto Giampaolo sono solo supposizioni, è tutto da dimostrare". Francesco Totti risponde così alle accuse lanciate dall'allenatore del Siena subito dopo la partita di ieri ("i giocatori della Roma hanno condizionato l'arbitro, insultandolo ripetutamente", aveva detto Giampaolo). "Non voglio commentare le dichiarazioni dell'allenatore de  Siena - dice Francesco Totti - perché sono frutto di sue supposizioni, tutte da dimostrare, però mi sarei aspettato da uno come lui, insegnante ed educatore di calcio, che avesse fatto qualcosa durante e dopo la vicenda che ha coinvolto Daniele De Rossi".

Il capitano giallorosso si riferisce ai cori di insulti scanditi dai tifosi del Siena durante tutto il match all'indirizzo del centrocampista. "E' un episodio - continua  Totti - che hanno visto e sentito tutti. Su questo argomento lu  (Giampaolo n.d.r.) non ha detto e fatto nulla". Al contrario del presidente del Siena Cosa che invece ha fatto il presidente del club toscano. "Devo invece ringraziare il Presidente Lombardi Stronati per le sue scuse - chiude Totti  -. Questo lo dico non perché ha coinvolto Daniele, ma perché sono il capitano di questo gruppo".

GUARDA TUTTI I GOL DELLA ROMA


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEL FORUM DELLA ROMA