Al Fujairah, promozione fallita: Maradona presenta le dimissioni

Calcio

Fallita la promozione in UAE League, Maradona si dimette dall'Al Fujairah: l'argentino, dopo un anno sulla panchina del club di seconda divisione degli Emirati Arabi, chiude la sua avventura da imbattuto in campionato

MARADONA NELLA CURVA DELLA JUVE: GAFFE IN FIFA 18

Termina dopo quasi un anno l’avventura di Diego Armando Maradona sulla panchina dell’Al Fujairah, squadra che milita nella seconda divisione del campionato degli Emirati Arabi. Dopo non essere riuscito a raggiungere la promozione in UAE League - l’obiettivo minimo imposto dalla società per la stagione 2017-2018 - l’argentino, che era tornato in panchina a maggio 2017 dopo cinque anni di stop (nel 2012 l’ultima esperienza da tecnico della sua carriera, alla guida dell’Al Wasl), ha ufficialmente rassegnato nella giornata di oggi, al termine del match contro il Khor Fakkan, le sue dimissioni. Nonostante l’ottimo campionato - quella di Maradona è, infatti, l’unica squadra a non aver mai perso neppure una partita in stagione - l’Al Fujairah non è riuscito a fare meglio di Bani Yas e Al-Ittihad, entrambe promosse in prima divisione.

I più letti di calcio