USL, a Las Vegas pioggia di dollari durante l’intervallo: IL VIDEO della follia per premiare i tifosi

Calcio

Cinquemila “verdoni” (di cui la metà in banconote da 1 dollaro!) cadono da un elicottero nell’intervallo della sfida tra Las Vegas Lights FC e LA Galaxy II. Nessun incidente e tanto divertimento. Il presidente del club: “Siamo pazzi e ne siamo orgogliosi”

AMERICANATA LAS VEGAS FC: MAGLIE FLUO E PREMI IN ‘FICHES'

Vizio, gioco, dollari e divertimento. In due parole Las Vegas, la Sin City d’America dove da qualche tempo è arrivato anche il mondo del calcio. Las Vegas Lights FC è il nome della franchigia che dal 2017 gioca nella United Soccer League, seconda divisione del “soccer” made in Usa alle spalle della Major League. Il match del Cashman Field era contro i LA Galaxy II (una sorta di squadra “riserve” degli omonimi della MLS). All’intervallo risultato già fermo su quello che sarà il 2-1 finale per gli ospiti, con le reti di Lassiter e Alvares. Squadra sotto e tifosi imbufaliti? Affatto, perché proprio durante la pausa tra i due tempi la grande sorpresa è stata l’elicottero planato fin sopra al campo che ha rilasciato una autentica pioggia di dollari. Sì, 5mila per la precisione, in contanti. Con 200 tifosi - abbonati stagionali, scelti dagli sponsor e alcuni selezionati “random” prima del match - che hanno così potuto lanciarsi sul campo per raccogliere quanti più “verdoni” possibili.

"Sin City"

Sul prato del Cashman Field nessun incidente, nonostante in ballo ci fossero quei soldi (gratis!) che fanno sempre comodo a chiunque. Al Las Vegas Review Journal Lauren Herskowitz confessa di essersi divertita molto, ma di aver raccolto appena 15 dollari. Così pochi? Sì, perché tremila dei cinquemila dollari sono stati sganciati dall’elicottero in banconote da un dollaro. E i restanti duemila in tagli da due, cinque, dieci, venti e cento. Una vera e propria “americanata”, c’è da dirlo, in pieno stile Vegas. “La gente parlerà di quanto siamo pazzi fuori dal campo, e ne siamo orgogliosi” - ha detto il presidente Brett Lashbrook, uno che a inizio stagione ha stretto un accordo con un casinò per versare nelle tasche dei suoi giocatori 100 dollari in fiches per ogni vittoria ottenuta con tre o più reti di scarto. “Noi abbiamo la tipica spavalderia di Las Vegas. Ma succede tutto fuori dal campo; in campo, invece, prendiamo molto seriamente il calcio. I soldi dal cielo? Stavamo solo pensando: cosa potremmo fare per premiare i nostri tifosi?”. Dunque l’idea, presa in prestito dalle Minor League di Baseball. E una bella sorpresa per tutti. Alzi la testa, piovono contanti. Un sogno!

I più letti di calcio