Sneijder, doppietta ed espulsione con l'Al-Gharafa: "In Qatar non gioco più"

Calcio

Il fantasista olandese ha segnato due reti nell'ultimo match ma è stato espulso a meno di dieci minuti dalla fine. Uscendo dal campo ha detto che non giocherà più in Qatar, salvo poi correggere il tiro su Twitter: "Ho reagito male e mi scuso, amo giocare e vivere qui"

DROGBA ANNUNCIA IL RITIRO, LA SUA CARRIERA IN 5 SCATTI

Uno Sneijder furioso. Doppietta, vittoria e... cartellino rosso. Wesley Sneijder non ci sta ed esplode: "Basta, questa è l'ultima gara in Qatar!". Momento, cos'è successo? Gara tra il suo Al Gharrafa e il Qatar SC, l'olandese sigla 2 reti ma viene cacciato via dall'arbitro, salvo poi indicare qualcuno a bordocampo - probabilmente gli assistenti dell'arbitro - e andarsene via togliendosi anche la fascia di capitano: "Last game in Qatar, last game!". Traduzion e intuibile. Sneijder gioca all'Al Gharrafa da quest'anno, fin qui ha segnato 14 reti in 18 partite complessive. La squadra - allenata da Christian Gourcuff, papà di Yoann - al momento è sesta in classifica  con 15 punti. 

La risposta di Sneijder su Twitter

Prima la reazione, poi le scuse: attraverso il proprio account Twitter, l'olandese si è detto dispiaciuto per quanto accaduto: "Mentre giocavo ho ricevuto un cartellino rosso che non meritavo, e nella foga del momento ho reagito così. Tuttavia, per contrastare eventuali speculazioni dei media, ci tengo a dire che amo vivere e giocare in Qatar". 

Mentre giocavo a una partita di calcio, ho reagito nella foga del momento a un cartellino rosso che non meritavo. Tuttavia, per contrastare eventuali speculazioni sui media falsi: mi piace vivere e giocare a calcio in Qatar!
Mentre giocavo a una partita di calcio, ho reagito nella foga del momento a un cartellino rosso che non meritavo. Tuttavia, per contrastare eventuali speculazioni sui media falsi: mi piace vivere e giocare a calcio in Qatar!
Mentre giocavo a una partita di calcio, ho reagito nella foga del momento a un cartellino rosso che non meritavo. Tuttavia, per contrastare eventuali speculazioni sui media falsi: mi piace vivere e giocare a calcio in Qatar!
Mentre giocavo a una partita di calcio, ho reagito nella foga del momento a un cartellino rosso che non meritavo. Tuttavia, per contrastare eventuali speculazioni sui media falsi: mi piace vivere e giocare a calcio in Qatar!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche