Alexis Sanchez prima simula, poi sbaglia il rigore con il cucchiaio in Cile-Costa Rica. VIDEO

Calcio

Nell'amichevole persa dalla nazionale cilena contro Costa Rica l'attaccante del Manchester United si è procurato un rigore inesistente "ingannando" l'arbitro: dal dischetto ha però sbagliato tentando un improbabile scavetto. Inutile il suo gol nel finale

CHIELLINI E GLI ALTRI CENTENARI IN NAZIONALE: C'È SANCHEZ

BRASILE-URUGUAY: TENSIONE NEYMAR-CAVANI

Continua il momento nero di Alexis Sanchez. Il Niño Maravilla delude con il Manchester United (solo un gol in undici partite in questa stagione) e ora anche in nazionale. Nell'ultima amichevole giocata dal suo Cile contro Costa Rica, l'attaccante dei Red Devils è stato protagonista in negativo. Al minuto 80 l'ex giocatore di Udinese, Arsenal e Barcellona è entrato in area di rigore e si è lasciato andare non appena ha avverito alle sue spalle la presenza del difensore costaricense Kendall Waston. L'arbitro, ingannato dal movimento del numero 7 della Roja, ha fischiato il calcio di rigore. Sul dischetto ovviamente si è presentato lo stesso Sanchez, che ha pensato bene di beffare Keylor Navas con un cucchiao. L'attaccante dello United ha però colpito malissmo, la palla non si è mai alzata e per il portiere del Real Madrid è stato un gioco da ragazzi respingere il tiro con i piedi. Dieci minuti dopo Sanchez ha poi segnato il gol del 2-3, che però non ha evitato la sconfitta ai suoi.

Sanchez, che succede?

Rigore con la Costa Rica a parte, il rendimento del 29enne cileno da quando si è trasferito all'Old Trafford ha subito un calo preoccupante. Con il Manchester United ha segnato soltanto 4 gol in 29 partite e non è stato mai decisivo. Quest'anno ha però salvato la panchina di Josè Mourinho, realizzando al 90esimo il gol del 3-2 contro il Newcastle. Una rete che coronato una pazza rimonta dei Red Devils nel momento più critico della gestione del portoghese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche