River-Boca, lo sfottò è social: i Millionarios diventano "RiBer"

Calcio

A pochi giorni dall'atto finale della Copa Libertadores, continuano le frecciate tra i due club di Buenos Aires. L'ultima è arrivata dal Boca Juniors: sul profilo Twitter del club Xeneize il River Plate è diventato "RiBer", allusione alla retrocessione dei Millionarios del 2011

RIVER-BOCA LIVE

River-Boca: l’atto finale della Copa Libertadores si avvicina. Manca sempre meno al super appuntamento di sabato 24 novembre, data della finalissima di ritorno (2-2 all’andata alla Bombonera) tra le due squadre di Buenos Aires. Un evento irripetibile per la città, divisa a metà per l’occasione. E divisi sono anche i tifosi sui social, che da settimane stanno sostenendo la propria fazione. Tra post di incitamento e quelli di attesa, non accennano a fermarsi neppure gli immancabili sfottò. L’ultimo in ordine di tempo è stato ideato proprio dal team social del Boca, che su Twitter ha pubblicato un video utile non solo a caricare l’ambiente, ma viene anche usato come pretesto per prendere in giro i rivali del River Plate, club che nella clip viene chiamato “RiBer”. Una formula, questa, tutt’altro che casuale: l’allusione è infatti al 2011, quando i Millionarios dovettero retrocedere nella Serie B argentina, al termine di una stagione catastrofica. La risalita, dopo quel terribile anno, fu poi abbastanza rapida, a giudicare anche dalla loro presenza nella finale della Copa Libertadores 2018. La ferita per quel giorno è però ancora aperta, occasione per il Boca di infierire ulteriormente, in attesa di capire come finirà la finalissima.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche