Jorge Sampaoli riparte dal Brasile: è il nuovo allenatore del Santos

Calcio

L'ex Ct dell'Argentina, dopo il fallimento mondiale, torna a sedersi in panchina: dal 2019 allenerà il Santos, reduce da un'annata deludente, prendendo il posto di Dorival Junior. Per lui è la prima volta in Brasile

"IO, MESSI E L'ARGENTINA". LA VERITA' DI SAMPAOLI

DAL 2-7-2 AL 5-5-5: I MODULI PIU' PAZZI DELLA STORIA DEL CALCIO

A volte ritornano. E dopo la deludente esperienza ai Mondiali di Russia alla guida della nazionale argentina, Jorge Sampaoli riparte dal… Brasile. No, niente Seleçao per lui, ma la panchina di una squadra comunque storica del calcio brasiliano: il Santos. L’ex club di Pelé e Neymar ha infatti puntato su Sampaoli dopo un’annata anonima, conclusa al decimo posto complessivo nel Brasileirão vinto dal Palmeiras: un piazzamento che è costato la qualificazione alla prossima Copa Libertadores. Così dopo i trascorsi in Perù, Ecuador, Cile e Spagna (la parentesi al Siviglia, l’unica in Europa) e il ruolo di Ct dell’Albiceleste, per Sampaoli ecco la prima esperienza in Brasile.

Il comunicato

L'annuncio ufficiale è arrivato sul sito del club brasiliano e su Twitter, dove si legge di un accordo raggiunto con Sampaoli perché questi divenga l'allenatore della squadra nel 2019. "Gli ultimi dettagli e la firma del contratto - si legge ancora nel comunicato - saranno finalizzati nel corso di un incontro che avverrà in questo fine settimana". Secondo le prime indiscrezioni Sampaoli - che era stato licenziato dopo l'eliminazione agli ottavi di finale dalla federazione argentina - accetterà un ingaggio ridotto pur di rimettersi in pista.

I più letti di calcio