Mondiali femminili, Camerun ko agli ottavi: Inghilterra ai quarti di finale

Calcio

Tris delle ragazze di Phil Neville al Camerun: in gol Noughton, White e Greenwood. Africane pericolose solo a inizio secondo tempo, quando il Var annulla un gol a Nchout scatenando le proteste della capitana Onguene. Ai quarti l'Inghilterra se la vedrà con la Norvegia

CAMERUN, PIANTI E PROTESTE DOPO VAR. VIDEO

"IO NON HO PAURA": IL CAMMINO VERSO ITALIA-CINA

ITALIA, AGLI OTTAVI C'È LA CINA: LA SCHEDA

INGHILTERRA-CAMERUN 3-0 

14' Noughton, 49' White, 58' Greenwood

INGHILTERRA (4-3-3): Bardsley; Bronze, Greenwood, Bright, Houghton; Walsh, Kirby, Scott; Parris, White (64’ Taylor), Duggan. Ct. Neville

CAMERUN (4-5-1): Ndom; Ejangue (64' Sonkeng), Awona, Johnson, Leuko; Yango, Onguene, Feudjio, Nchout, Abam (68' Abena), Enganamouit (53' Takounda). Ct. Alain Djeumfa

L'Inghilterra di Phil Neville è la terza squadra del Moindiale femminile a qualificarsi per i quarti di finale. La nazionale allenata dall'ex giocatore del Manchester United, Phil Neville, ha battuto 3-0 il Camerun. Le britanniche affronteranno il prossimo 27 giugno la Norvegia, ieri uscita vittoriosa ai calci di rigore contro l'Australia di Sam Kerr. Una partita subito in discesa per le inglesi, in vantaggio al 14' con la perfetta punizione a due da dentro l'area di rigore di Noughton.

White-gol, il Camerun protesta

Il raddoppio arriva nel finale di primo tempo a firma White, al suo terzo centro consecutivo. Rete convalidata con l'ausilio del Var e che scatena la rabbia delle africane: la nazionale di Djemfa minaccia di abbandonare il campo, poi rientra nel secondo tempo con grande determinazione. Al minuto 50 Ajara Nchout accorcia le distanze ma l'arbitro annulla dopo il controllo del Var. Le camerunensi non si capacitano della decisione e giù altre proteste. Il Camerun sfiora il gol del 2-1, prima del tris di Greenwood che chiude definitivamente la partita. 

I più letti di calcio