Trabzonspor, presentata la nuova maglia: l'emozionante VIDEO del bambino

Calcio

Il club turco ha presentato la nuova divisa per la stagione 2019-20 attraverso un emozionante video postato sui propri canali social. Le riprese mostrano un bambino, desideroso di giocare a calcio ma escluso dai compagni perché non in possesso della maglia ufficiale. Alla fine, però, arriva la sorpresa più bella...

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

GALATASARAY, ECCO SERI: ANNUNCIO IN STILE SUPERMARIO

Nell'era dei social ci siamo ormai abituati a vedere presentazioni di giocatori e maglie davvero originali e che riescono spesso a lasciare il segno. Il Trabzonspor, in questo caso, è riuscito forse ad andare anche oltre. Il club turco, infatti, ha annunciato la nuova divisa per la stagione 2019-20 e lo ha fatto con un video davvero da brividi che ha la magia di riportarci ai tempi dell'infanzia. Poco meno di tre minuti che vedono protagonista un bambino e alcuni suoi coetanei. Il ragazzino sperimenta fin da subito la sua passione per il calcio da strada, ma gli amici lo escludono dalla partitella perché, a differenza loro, non possiede la maglia ufficiale della squadra. Nonostante questo, il giovane fan del Trabzonspor prova a inserirsi nel gruppo, ma viene ulteriormente respinto. Deluso, se ne va e decide di realizzare una maglietta fatta in casa: penna in mano, 10 sulla schiena e, poco più in giù, il nome di Abdülkadir. Non è sufficiente a garantirgli un posto insieme agli altri ragazzi, ma la scena colpisce sua madre che, torna a casa, e ricama una maglia ufficiale per lui. Il bambino, emozionatissimo per il regalo ricevuto, stringe tra le mani la divisa del club, rivelandosi poi - nella parte finale del video - nella versione attuale di Abdülkadir Ömür, oggi centrocampista del Trabzonspor. "Abbiamo orgogliosamente ricamato i tradizionali motivi "keşan" (monaci), simbolo della nostra geografia! - ha scritto il club su Twitter -. È qualcosa che ci appartiene, ed è sempre la maglia più bella. Sappiamo che se siamo fianco a fianco, nessuno ci ferma!". Il video è diventato virale e ha colpito anche Gerard Piqué che, con grande emozione, ha condiviso il post anche sul suo profilo, ricevendo la risposta della società turca: "Spediremo a te e alla tua famiglia la una nostra maglia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche