Totti, arriva l'esordio con vittoria nella lega di calcio a 8

Calcio

Dopo 855 giorni l'ex capitano giallorosso è tornato in campo. Lo ha fatto nella Lega di Calcio a 8 con il suo Totti Sporting Club C8 e nel migliore dei modi, festeggiando una vittoria per 4-2. In campo anche l'ex compagno di squadra Max Tonetto

TOTTI TORNA IN CAMPO - LE FOTO DELL'ESORDIO

FRATTURA PER PELLEGRINI, SI OPERA

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Francesco Totti è tornato a fare il calciatore. Campo più piccolo, porte più strette, ma soprattutto un completino nero e non quello giallorosso con cui tutti lo hanno visto e conosciuto. In compenso però, sulle spalle è rimasto il numero 10. L'ex giallorosso ha esordito nel campionato di Serie A1 nella lega di calcio a 8 con il suo Totti Sporting Club C8. Lo ha fatto vincendo per 4-2 contro l'Atletico Winspeare F8. Ma al di là dell'esito della partita, tutte le attenzioni erano per il ritorno in campo del "Capitano" a 855 giorni da quel Roma-Genoa con cui aveva fatto commuovere i 70mila dell'Olimpico. Dopo l'ulteriore addio traumatico dello scorso giugno nella veste di dirigente giallorosso, Totti non ha ancora intrapreso una strada alternativa. Intanto, è ripartito dalla cosa che più ha amato nella sua vita: giocare a calcio.

Totti: "Se le gioco tutte? Dipende dal mister"

Prima della partita Totti ha rilasciato anche qualche dichiarazione ai tanti cronisti presenti: "Spero di fare bella figura, sono qui sempre per una buona causa (sostenere la Campagna sociale "Frammenti di Luce" della Fondazione Bambin Gesù, iniziativa dedicata all’accoglienza e alla cura dei bambini affetti da gravi malattie o con ferite da armi da guerra), è l'unica vera ragione per la quale gioco. Se ne parleranno, ne parleremo". Oltre al talento con i piedi, anche la capacità di far divertire è rimasta immutata: "Se le gioco tutte? Ci mancherebbe - ha aggiunto, quasi stupito, a chi metteva in dubbio la sua tenuta fisica - sempre se non sto male. E poi, dipende dal mister". Qualcuno ha ipotizzato addirittura la possibilità di una convocazione con la Nazionale di calcio a 8, ma Totti preferisce volare basso: "Mi sono vestito di nero apposta!". Stasera in campo con lui c'era anche Max Tonetto, ma nelle prossime partite si alterneranno tanti suoi ex compagni di squadra, da Candela a Taddei, passando per Cassetti, Pizarro, Perrotta e Mirko Vucinic. Intanto, nella prima partita, da una sua punizione è nato il 4-2 definitivo. Certe cose che non cambiano mai. 

I più letti di calcio