Inter, Sensi è infortunato: non andrà in Nazionale. Le news

Calcio

Dopo il problema fisico che lo ha costretto a lasciare il campo al 34' del derby d'Italia, il centrocampista nerazzurro sarà esentato dalla convocazione con la Nazionale

INTER-JUVENTUS: GOL E HIGHLIGHTS LE FOTO PIÙ BELLE DEL DERBY D'ITALIA 

I CONVOCATI DI MANCINI

NETFLIX SU SKYQ DAL 9 OTTOBRE

È stato sostituito al 34' di Inter-Juventus da Matias Vecino, per un risentimento all'adduttore della gamba destra. Dopo il fantastico inizio stagione, Stefano Sensi, che figurava tra i 27 convocati di Roberto Mancini per le partite di qualificazione agli Europei con Grecia e Liechtenstein, è stato esentato dagli impegni. In attesa di essere sottoposto a esami strumentali nella giornata di martedì, il centrocampista resterà ad Appiano per le cure del caso.

Sensi ricorda Squinzi: "Per me era come un padre"

Nazionale e Inter a parte, il cuore di Sensi batte ancora per il neroverde del Sassuolo, la squadra che lo ha lanciato in Serie A prelevandolo ancora giovanissimo dal Cesena. Anche per questo il centrocampista non è voluto mancare al funerale del patron del Sassuolo Squinzi che si è tenuto proprio a Milano nel pomeriggio di lunedì 7 ottobre, rilasciando alcune dichiarazioni al termine: "E' una grossa perdita per tutti, oggi siamo qui per celebrare questa figura. Lo porteremo sempre nel cuore. Se per noi era come un padre? Si', perche' era una grande famiglia. Era una persona speciale".

Sensi entra nel Duomo di Milano per i funerali di Giorgio Squinzi

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche