Infortunio Chiesa, test escludono lesioni muscolo-tendinee. D'Ambrosio, esami lunedì

Calcio

L'esterno offensivo della Fiorentina è stato costretto a uscire nel corso del primo tempo della sfida Italia-Grecia per un fastidio alla coscia. Gli esami svolti oggi hanno però escluso lesioni. Attesa per conoscere le condizioni di D'Ambrosio

ITALIA-GRECIA 2-0, AZZURRI QUALIFICATI A EURO2020

MANCINI: "SPERIAMO TORNINO LE NOTTI MAGICHE"

17 MESI IN 17 FOTO, L'ITALIA DI MANCINI

Federico Chiesa è stato sottoposto ad alcuni accertamenti strumentali che hanno escluso lesioni muscolo-tendinee: un sospiro di sollievo per il talento della Fiorentina e per la stessa società viola. Chiesa era stato costretto a uscire prima della fine del primo tempo per un fastidio fisico, dopo aver sentito una fitta ai flessori durante Italia-Grecia. In accordo con la Nazionale il giocatore ha lasciato il ritiro azzurro per iniziare a Firenze un percorso di recupero personalizzato.

Problemi anche per D'Ambrosio

Oltre a Chiesa anche Danilo D'Ambrosio ha terminato la partita contro la Grecia con un problema fisico. L'esterno dell'Inter ha espresso la sua preoccupazione al termine del match: "Temo di essermi fratturato un dito del piede". Nella giornata di lunedì l'esterno dell'Inter effettuerà gli accertamenti con la speranza si possa trattare solamente di una forte contusione.

I più letti di calcio