Infortunio Chiesa, test escludono lesioni muscolo-tendinee. D'Ambrosio, esami lunedì

Calcio

L'esterno offensivo della Fiorentina è stato costretto a uscire nel corso del primo tempo della sfida Italia-Grecia per un fastidio alla coscia. Gli esami svolti oggi hanno però escluso lesioni. Attesa per conoscere le condizioni di D'Ambrosio

ITALIA-GRECIA 2-0, AZZURRI QUALIFICATI A EURO2020

MANCINI: "SPERIAMO TORNINO LE NOTTI MAGICHE"

17 MESI IN 17 FOTO, L'ITALIA DI MANCINI

Federico Chiesa è stato sottoposto ad alcuni accertamenti strumentali che hanno escluso lesioni muscolo-tendinee: un sospiro di sollievo per il talento della Fiorentina e per la stessa società viola. Chiesa era stato costretto a uscire prima della fine del primo tempo per un fastidio fisico, dopo aver sentito una fitta ai flessori durante Italia-Grecia. In accordo con la Nazionale il giocatore ha lasciato il ritiro azzurro per iniziare a Firenze un percorso di recupero personalizzato.

Problemi anche per D'Ambrosio

Oltre a Chiesa anche Danilo D'Ambrosio ha terminato la partita contro la Grecia con un problema fisico. L'esterno dell'Inter ha espresso la sua preoccupazione al termine del match: "Temo di essermi fratturato un dito del piede". Nella giornata di lunedì l'esterno dell'Inter effettuerà gli accertamenti con la speranza si possa trattare solamente di una forte contusione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche