Coronavirus in Italia: le news sul contagio e le ricadute sullo sport

coronavirus
©Getty

Rinviate al 13 maggio le 5 partite della 26^ giornata che dovevano svolgersi a porte chiuse, tra cui Juve-Inter. La finale di Coppa Italia slitta al 20 maggio. Secondo quanto riporta l'Ansa la semifinale di Coppa Italia Juve-Milan in programma mercoledì si giocherà a porte aperte all'Allianz Stadium di Torino, con il divieto di accesso per i tifosi provenienti dalla Lombardia, dal Veneto e dall'Emilia Romagna. I bianconeri hanno sospeso le attività dell'U23. Il Ministro dello Sport, Spadafora: "La valutazione unanime dei vertici del mondo sportivo e calcistico è stata quella di prediligere il rinvio piuttosto che giocare negli stadi vuoti". L'Ad dell'Inter Marotta a Sky: "Se il governo proroga il decreto rinvii anche il prossimo turno, solo così salvaguardata regolarità campionato". Liverani: "Rinvii soluzione nell'interesse di pochi". Gasperini: "Clima di incertezza". Pioli: "Contento che non si giochi, ma si poteva decidere prima". Toti (governatore Liguria): "Domenica decideremo per Samp-Verona, l'obiettivo mio e del sindaco Bucci è di far giocare a porte aperte". Ciclismo, UAE Tour: 167 test negativi, nessun caso di positività dopo i due annunciati giovedì. Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia: scuole chiuse fino all'8 marzo. Pianese, club di Serie C: quattro contagiati (tre calciatori e un collaboratore), squadra in quarantena fiduciaria per 15 giorni nei rispettivi domicili. Germania, casi raddoppiati dall'ultimo bilancio di ieri sera: sono saliti a 60

CORONAVIRUS, LE NEWS DI OGGI IN DIRETTA

CORONAVIRUS: I CONSIGLI DEL MINISTERO DELLA SALUTE

1 nuovo post

L'Inter convoca Consiglio di Lega straordinario

Su richiesta dell’Inter è stato convocato un Consiglio di Lega straordinario a mezzogiorno a Milano. I rappresentanti dei club interverranno in conference call.
- di Redazione SkySport24

Gattuso: "I recuperi a maggio? O si gioca tutti a porte chiuse o si rinvia" 

Al termine di Napoli-Torino anche l'allenatore azzurro ha affrontato il tema rinvii, relativo alle partite di Serie A che si sarebbero dovute disputare a porte chiuse: "Con tutto il rispetto per ciò che sta accadendo in tutto il mondo e per le persone che sono morte, se si prende la decisione di giocare a porte chiuse poi si devono fare giocare tutte le partite. Ho letto che le gare rinviate si giocheranno il 13 maggio e non è corretto, penso che bisogna farle giocare subito, trovino della date, o si gioca tutti a porte chiuse o si rinvia, altrimenti non è corretto". Così Rino Gattuso, dai microfoni di Sky, sulla decisione di non far disputare alcune partite della 26^ giornata, per l'emergenza Coronavirus. "Giocare ora e tra due mesi ha una valenza diversa anche se sappiamo che la priorità è la salute perché è successo qualcosa di grave in tutto il mondo - dice ancora l'allenatore del Napoli -, ma se devo esprimere la mia opinione ripeto che non è corretto. Farle giocare adesso o fra due mesi non è la stessa cosa. Giocare il 13 maggio ha una valenza totalmente diversa da come sarebbe stato domani". "Il calcio è un'azienda - conclude Gattuso - e bisogna fare le cose con criterio".

- di Redazione SkySport24

Coronavirus, striscione al San Paolo durante Napoli-Torino

"Nelle tragedie non c'è rivalità, uniti contro il Covid-19". Questo lo striscione esposto in curva allo stadio San Paolo di Napoli nel match contro il Torino nei giorni del Coronavirus. Un striscione applaudito dal pubblico. La scorsa settimana, in occasione di Brescia-Napoli, nel match contro il Brescia, da un settore del Rigamonti si era sollevato un deprecabile "Napoli coronavirus", coro per i quali gli stessi ultras bresciani si sono poi pubblicamente scusati.
- di Redazione SkySport24

Ciclismo: negativi 167 test Emirati, rebus rimpatri

Hanno dato esito negativo i test condotti su 167 persone messe in quarantena alla corsa ciclistica UAE Tour, ad Abu Dhabi, dopo che erano risultati positivi al coronavirus due italiani dello staff della UAE Emirates. Per ora i 500 fra corridori, tecnici e resto della carovana rimangono chiusi nei loro alberghi senza una data per
il rientro in patria. Il dipartimento di salute di Abu Dhabi ha fatto sapere che "sta ancora continuando a monitorare le condizioni degli altri soggetti entrati in contatto per i quali gli esiti dei test saranno disponibili nelle prossime ore". Sono circolate persino voci che i due italiani dello staff della squadra del campione italiano su strada, Davide Formolo, non fossero risultati positivi alle controanalisi. La gara ciclistica dopo le prime cinque tappe era stata sospesa giovedì a scopo precauzionale. Per cercare di sbloccare i rimpatri degli italiani il presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco, ha parlato con il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, il quale gli ha assicurato di aver attivato tutti i canali diplomatici e gli ha
garantito il massimo impegno personale per la soluzione della vicenda.
- di Redazione SkySport24

Partite a porte chiuse e rinvii: le differenze tra Uefa e Serie A

Nel pre-partita di Napoli-Torino lo studio di Marco Cattaneo con Matteo Marani e Giancarlo Marocchi si è soffermato sulla cartina del calcio, che nella stessa settimana ha trovato soluzioni diverse anche di fronte a gare da giocare nello stesso stadio. Basti pensare che l'Inter, dopo il match contro la Samp rinviato domenica scorsa, ha disputato a San Siro il sedicesimo di ritorno di Europa League a porte chiuse. Domani non giocherà a Torino la partita con la Juve che si era deciso di disputare a porte chiuse, così come il Milan non scenderà in campo a San Siro contro il Genoa. GUARDA IL VIDEO
- di Redazione SkySport24

Spadafora contro polemiche: "No a interessi di parte"

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, interviene sulle polemiche alimentatesi dopo il rinvio di cinque partite di Serie A per l'emergenza coronavirus: "Tutti noi, in queste ore, dobbiamo scegliere le priorità e devono poter prevalere le ragioni della prudenza e della tutela della salute pubblica. Non trovo accettabile, in un momento come questo, giudicare le scelte secondo una visione di parte. Come la politica, così lo sport, dai dirigenti ai tifosi,dovrebbe essere in grado di andare oltre il proprio diretto interesse".

- di Redazione SkySport24

Ansa: Juve-Milan di Coppa Italia a porte aperte

Secondo l'Ansa la partita di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Milan, in programma mercoledì sera all'Allianz Stadium, dovrebbe giocarsi a porte aperte all'Allianz Stadium di Torino, con il divieto di accesso per i tifosi provenienti dalla Lombardia, dal Veneto e dall'Emilia Romagna. Le disposizioni verranno specificate nel Dpcm (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri). Così il prefetto Claudio Palomba al termine di un tavolo di sicurezza, oggi a Torino alla sede della Croce Rossa, sull'emergenza Coronavirus.
- di Redazione SkySport24

Francia nuovo bilancio, 100 casi

Il numero dei casi confermati di Coronavirus in Francia ha toccato i 100, secondo quanto annunciato questa sera dal direttore generale della Sanità, Jerome Salomon. A metà giornata, il ministro della Salute, Olivier Ve'ran, aveva parlato di 73 contagi, con un aumento di 16 casi rispetto a ieri sera.

- di Redazione SkySport24

Spadafora contro polemiche: "No a interessi di parte"

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, interviene sulle polemiche alimentatesi dopo il rinvio delle 5 partite della 26^ giornata: "Non trovo accettabile, in un momento come questo, giudicare le scelte secondo una visione di parte. Come la politica, così lo sport, dai dirigenti ai tifosi,dovrebbe essere in grado di andare oltre il proprio diretto interesse. Tutti noi, in queste ore, dobbiamo scegliere le priorità e devono poter prevalere le ragioni della prudenza e della tutela della salute pubblica. Comprendo la passione e l'amore per la propria squadra - scrive il ministro - Sulla base delle indicazioni della comunita' scientifica abbiamo dato due possibilità: il rinvio o le porte chiuse. I vertici del mondo sportivo, unanimemente, hanno optato per il rinvio. Una decisione che la Lega dovrà prendere, al suo interno, anche in relazione alla prossima giornata di Campionato. Come questo abbia impatto sul calendario futuro, sul numero delle partite, sul riposo dei giocatori, sono temi su cui dovranno ragionare le squadre, la Lega e la Federazione - puntualizza il ministro - E' nel loro diritto smontare e rimontare il calendario come meglio credono, cercando la soluzione più equa e più giusta per tutti".

- di Redazione SkySport24

Juve, sospesa attività Under 23

Comunicato del club bianconero: "Le attività di allenamento della Under 23 bianconera sono temporaneamente sospese. La misura di prevenzione è stata decisa su indicazione, e in attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali, da parte delle autorità sanitarie di Alessandria (Servizio di Igiene e Sanità Pubblica - SISP), con cui il personale sanitario di Juventus è in costante contatto. Il motivo sono i nuovi casi di  contagio al COVID-19, emersi in queste ultime ore fra i giocatori della U.S. Pianese, che i bianconeri hanno affrontato lo scorso 23 febbraio al “Moccagatta” di Alessandria. Si specifica che, a sei giorni dalla partita, i giocatori bianconeri permangono asintomatici e sono sotto controllo medico. La Juventus è in costante contatto con la LegaPro".

- di Redazione SkySport24

Gallera: "Lombardia, nessuna nuova zona rossa"

La situazione nella bergamasca, dove è presente un focolaio di coronavirus (precisamente ad Alzano Lombardo, "rimane stabile. A oggi abbiamo per la provincia 110 positivi, il 18% dei casi lombardi. Quel cluster ha un numero importante di casi, ci stiamo lavorando, non c'è però nessuna idea di costruire zone rosse, restano quelle che sono, l'abbiamo condiviso con il governo": questo il punto dell'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera.

- di Redazione SkySport24

Piemonte: scuole aperte da mercoledì

Fabrizio Manca, direttore dell'ufficio scolastico Regionale del Piemonte, sulla decisione di far ripartire le attività didattiche da mercoledì prossimo e di riaprire le scuole da lunedì per un'igienizzazione straordinaria: "Quella per le scuole piemontesi è una soluzione intelligente e utile, che ci permette di avere due giorni per accogliere gli studenti in ambienti puliti sicuri e igienizzati. La scuola come apripista della ripresa, della fiducia e delle attività del territorio". I docenti dovranno seguire alcune accortezze, come controllare se gli alunni più piccoli si lavano le mani. "I comportamenti responsabili - aggiunge l'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi - sono l'arma migliore che abbiamo per evitare diffusione dell'invenzione".
- di Redazione SkySport24

Maran: "Dispiace che i recuperi siano in programma così tardi"

L'allenatore del Cagliari: "Coronavirus? Stiamo parlando di aspetti che vanno oltre il calcio. Dispiace che queste gare possano essere recuperate così tardi, perchè magari questo nell'arco del campionato può influire. Ma sono decisioni rispetto a cui uno sportivo deve fare un passo indietro".
- di Redazione SkySport24

Conte: "Scuole chiuse? Misure di prudenza"

Il Premier Giuseppe Conte  lasciando la sede della protezione Civile: "In questo momento è riunito il comitato tecnico, non mi fare anticipare nulla ma per quanto riguarda le regioni interessate adotteremo misure di prudenza che si distingueranno dalle altre".
- di Redazione SkySport24

Toti: "Per Samp-Verona decidiamo domani"

Il governatore della Liguria: "E' ancora in corso qualche riflessione sullo svolgimento della partita Sampdoria-Verona in programma lunedì sera a Genova, perchè si gioca a Genova, che da lunedì sarà una zona 'verde', ma c'è la possibilità che possano seguirla anche tifosi provenienti dalla vicina Savona. Decideremo domani. L'obiettivo mio e del sindaco Bucci è di fare giocare la partita a porte aperte".

- di Redazione SkySport24

Marino: "Situazione compromessa"

Il direttore dell'area tecnica dell'Udinese: "Il campionato compromesso non conta nulla di fronte a questa situazione, però aggiungere ulteriori situazioni che provocano irregolarità mi sembra azzardato. Mi sarei aspettato lettera della Lega che avesse detto al governo -Se voi ritenete che il campionato debba fermarsi facciamo anche quello-.Cosa ci interessa di un campionato che arrivi fino in fondo con la possibilità di aver compromesso la salute pubblica? E poi è anche da dimostrare che una partita a porte chiuse non abbia i suoi pericoli".
- di Redazione SkySport24

Malagò: "Lo sport si adegua all'emergenza"

Il n.1 del Coni: "In questo momento la salute dei cittadini è la priorità assoluta del nostro Paese. Di conseguenza tutto lo sport deve adeguarsi a questo stato d'emergenza e prendere decisioni, magari anche impopolari, ma in linea con le necessità di riportare tutti i settori della vita civile al più presto alla normalità. Capisco le ragioni di chi si sente colpito o danneggiato da certe scelte ma credo che col rinvio delle cinque partite sia stata data a tutti gli sportivi e i tifosi la possibilità di non essere tagliati fuori da una legittima e doverosa volontà di partecipazione. Vedo che anche in altre nazioni europee, come la Svizzera e la Francia, lo sport sta attivando provvedimenti eccezionali per far fronte a comprensibili e inevitabili cause di forza maggiore. Devo dare atto al Ministro Spadafora che ha sempre tenuto costantemente informato il Coni e il mondo dello sport sull'evolversi della situazione. Penso che servirà ancora qualche giorno di tolleranza da parte di tutti".
- di Redazione SkySport24

Parigi, annullata mezza maratona di domenica

La mezza maratona di Parigi, in programma domani con 44.000 corridori registrati, è stata annullata per timori legati alla diffusione del coronavirus. L'annuncio è arrivato dopo che il governo francese ha ordinato la cancellazione di "raduni con la partecipazione di oltre 5.000 persone" in aree chiuse e alcuni eventi esterni. Il Ministro della sanità francese Olivier Veran ha comunicato che in Francia ci sono stati 16 nuovi casi di coronavirus e che il totale di contagiati è di 73.

- di Redazione SkySport24

Ranieri: "Giocare a porte chiuse è la morte del calcio"

L'allenatore della Sampdoria: "Prima di tutto ci vuole la serenità per fare dei giudizi e il cittadino va al di sopra di ogni partita, va benissimo cosi. Giocare a porte chiuse è la morte del  calcio, è irreale, sembra un allenamento, non mi piace, preferisco rimandare ma che tutto sia svolto con i tifosi".
- di Redazione SkySport24

Termoscanner per tifosi Atalanta a Lecce

Il ministro dello Sport Spadafora dopo il permesso concesso ai tifosi bergamaschi di seguire la loro squadra nella trasferta a Lecce: "Ieri sera, nel comitato provinciale ordine pubblico svoltosi a Lecce, è stato stabilito di sottoporre i tifosi bergamaschi al loro arrivo nella zona di prefiltraggi, prima dell'accesso ai tornelli del settore ospiti, a termoscanner ed altre prescrizioni secondo i protocolli diramati dal ministero della salute per gli arrivi negli aeroporti".

- di Redazione SkySport24

CALCIO: SCELTI PER TE