Fifa 20: Mattia Guarracino e i consigli sui difensori durante punizioni e calci d'angolo

Esports

Calci d'angolo, punizioni e rigori: come proteggere al meglio la propria porta? Esistono strategie precise per evitare di farsi trafiggere, è Mattia "Lonewolf92" Guarracino (videogiocatore della Sampdoria sei volte campione italiano di Fifa) a spiegarle una ad una

FIFA 20, SU SKY LA ESPORTS ACADEMY DI "LONEWOLF92": IL CORSO ON DEMAND

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Ciao a tutti ragazzi!

Nelle scorse puntate abbiamo imparato tutti i segreti per difendere al meglio.

Come ben sapete, però, non si difende solo da azioni o ripartenze.

Oggi vi andrò a svelare tutti i trucchi per sventare i pericolosissimi calci piazzati.

 

Cominciamo dai calci d'angolo: il primo consiglio che mi sento di darvi è quello di coprire il primo palo con un difensore molto alto. Ricordatevi inoltre di selezionare un vostro giocatore e di avvicinarlo all'angolo, nel caso in cui il vostro avversario chiami un secondo uomo. Se, infatti, dovesse decidere di battere l'angolo vicino, dovrete essere molto veloci a pressare e poi switchare giocatore, cercando di andare a coprire la linea di passaggio con l’uomo avversario posto fuori all’area di rigore.

Nel caso in cui capiste che il vostro avversario vuole batterlo nel mezzo, dovrete anticiparlo spostando il vostro portiere poco fuori dai pali nella direzione dell’angolo (per spostare il portiere bisogna premere l’analogico destro).

 

Ora invece capiamo come affrontare al meglio le punizioni.

I due trucchi che vanno per la maggiore tra noi pro player, sono quello dello spostare il portiere sul primo palo se il vostro avversario ha l'intenzione  di tirare, e quello di preparare uno dei giocatori in barriera al pressing qualora volesse fare il passaggio vicino. Per far sì che il vostro uomo sia pronto a prendere palla, dovrete cliccare R2.

 

Ultimo step di oggi: parare i rigori.

Il metodo più utile è quello di spostare all'ultimo istante il portiere da un lato per poi buttarvi nel senso oppostoIn questo modo, oltre a spazientire il vostro avversario, riuscirete a coprire sia il centro che un lato.

Ora tocca a voi, allenatevi e fatemi sapere!

CALCIO: SCELTI PER TE